L’abbigliamento professionale nelle aziende

L abbigliamento professionale nelle aziende enogastronomiche: la divisa Il fulcro delle attività ristorative sono, come abbiamo visto, le risorse umane, e in particolare la loro professionalità e il modo di approcciarsi al cliente, soprattutto quando si parla del servizio. Che si tratti di un ristorante tradizionale, di un locale di tendenza o di uno informale, il modo in cui il personale si presenta è il primo aspetto che colpisce, e quindi quello su cui si basa una prima valutazione. DEVI SAPERE CHE Per una corretta igiene personale, gli addetti di sala devono riporre la divisa, dopo l utilizzo, in appositi armadietti, separata da altri indumenti. La divisa o uniforme del personale rappresenta il biglietto da visita del locale, identi ca i ruoli nello sta ed è un obbligo di legge, garantendo igiene e pulizia. Deve avere elementi di uniformità per rendere lo sta riconoscibile dai clienti e conferire la giusta immagine alla struttura. La divisa o uniforme ha quindi una funzione estetica, in linea con la tipologia del locale, e può essere di stile classico (ovvero composta da camicia bianca, pantalone o gonna nera, giacca o gilet neri) oppure più moderno. Ma ha anche una funzione operativa, perché garantisce pulizia ed igiene; deve quindi essere regolarmente lavata e stirata. TAVOLA INTERATTIVA Il tastevin è un piccolo utensile in argento con cui si può assaggiare il vino prima di servirlo. La sua forma concava dotata di perline in rilievo permette una veloce ossigenazione del vino. La divisa di sala prevede spesso un grembiule e alcuni strumenti del mestiere, come il cavatappi e il termometro per il vino. Una divisa per ogni stile ristorativo La divisa conferisce prestigio al locale e ne conferma l identità: per questo molti locali o catene ristorative e alberghiere tendono a personalizzare i dettagli delle divise dei dipendenti per di erenziarsi, utilizzando per esempio loghi o stemmi che richiamano le denominazioni aziendali. La composizione e lo stile della divisa dipendono quindi dalla tipologia e dallo stile del locale. I PROFILI PROFESSIONALI NELLA RISTORAZIONE CAPITOLO 1 39

Qualità in Sala
Qualità in Sala
Per il primo biennio. DEMO: UDA 2 - L’organizzazione delle risorse