Qualità in Sala

Posate per servizi particolari Pinza per aragosta Forchetta per chiocciole the snail fork el tenedor de caracol la fourchette à escargots die Schnecke Gabel Forchetta per fonduta the lobster pliers la pinza de langosta les ciseaux à crustacés die Lobsterzange Pinza per asparagi the fondue fork el tenedor de fondue la fourche à fondue die Fondue Gabel Molla per il pane the pliers for asparagus pinza de esp rrago la pince à asperge die Spargelzange Pinza per dolci the bread tong la pinza para el pan la pince à pain die Brotklemme Molla per l insalata the pliers for cakes pinza de pastre para las tortas la pince à gateaux die Kuchenzange Coltello per il taglio del pompelmo the salad tongs la pinza para la ensalada the grapefruit knife el cuchillo de pomelo la pince à salade die Guem sezange le couteau à pamplemousse das Grapefruitmesser Lavaggio e manutenzione della posateria Come lavare, pulire e mantenere le posate dipende dal loro materiale. Quelle in acciaio sono di più facile pulizia: è sufficiente lavarle in acqua calda con spugne e detersivi non abrasivi, risciacquandole accuratamente, soprattutto se sono state usate per cibi acidi (per esempio limone o aceto). Per le posate in argento il problema è l annerimento dovuto alla formazione di uno strato di solfuro d argento sulla super cie in seguito a ossidazione o al contatto con cibi ricchi di acido solforico (come le uova). Non è quindi sufficiente lavarle, ma vanno usati prodotti speci ci (liquidi o in crema) o appositi macchinari. In generale, il lavaggio migliore si ottiene con una lavastoviglie, usando i detersivi più appropriati; quindi segue un accurata asciugatura con un panno morbido. L argento viene poi lucidato con una pelle scamosciata. In ne, tutta la posateria va riposta negli appositi cassetti. POSATE, BICCHIERI, PIATTI E ACCESSORI DI SALA CAPITOLO 2 115

Qualità in Sala
Qualità in Sala
Per il primo biennio. DEMO: UDA 2 - L’organizzazione delle risorse