Qualità in Sala

Per conoscere quali sono le caratteristiche di un vino o di un cibo DOP o IGP bisogna far riferimento al rispettivo disciplinare di produzione registrato a livello europeo. I ristoranti che raccontano la Chianina Uno dei progetti pionieri per valorizzare l o erta gastronomica di qualità e tutelare il consumatore dalle imitazioni è quello del Consorzio di Tutela del Vitellone Bianco dell Appennino Centrale IGP. L organismo ha dato vita a Ristorante Amico , un circuito riservato esclusivamente a tutti quei locali che volontariamente si sottopongono ai controlli sul prodotto IGP da parte dello stesso Consorzio. Da un lato, l adesione al circuito permette di o rire ai clienti una garanzia di trasparenza, tracciabilità e autenticità del prodotto a certi cazione IGP, attraverso l esposizione di un documento di controllo riportante tutti i dati del prodotto e la possibilità di inserire nei menù l indicazione e/o i loghi dell IGP Vitellone Bianco dell Appennino Centrale. Dall altro lato il ristorante può essere inserito nella speciale mappa presente sul sito web del Consorzio per segnalare i Ristoranti Amici e rientrare tra quelli ricercati da tutti coloro che desiderano gustare la vera carne bovina italiana di qualità. Tutto questo permette al consumatore, leggendo il menù, di conoscere le informazioni dettagliate sulla materia prima Chianina IGP utilizzata per il piatto scelto. Locandina di un ristorante amico del Vitellone Bianco dell Appennino Centrale IGP. Un menù con il dettaglio delle aziende fornitrici. PER APPROFONDIRE L OLIO RIVIERA LIGURE DOP INCONTRA L HORECA Approfondimento Qualivita RISTORANTI AMICI VITELLONE BIANCO DELL APPENNINO CENTRALE IGP Mappa 1. Scegli sei tra i tuoi piatti preferiti e prova a stilare il menù di un ristorante che li proponga, indicando gli ingredienti DOP e IGP utilizzati. 2. Fai una ricerca online e trova almeno tre ristoranti che attraverso il loro sito web comunicano al cliente correttamente attraverso il menù gli ingredienti DOP e IGP. ECCELLENZE MADE IN ITALY 209 DEVI SAPERE CHE TE PRO TTA DICAZION IN OGRAFI GE C A E

Qualità in Sala
Qualità in Sala
Per il primo biennio. DEMO: UDA 2 - L’organizzazione delle risorse