EDUCAZIONE CIVICA - La sovrapesca: un problema da non

OBIETTIVO SOTT ACQUA 14 VITA OBIETTIVO E PRODUZIONE 12 CONSUMO RESPONSABILI zi o ca n Edu PESCA E SOSteNIBILIT La sovrapesca: un problema da non sottovalutare L 8 giugno si festeggia il World Oceans Day, la giornata proclamata dall ONU per promuovere la pesca sostenibile e stagionale. Oggi una delle maggiori minacce per i nostri mari è la cosiddetta sovrapesca. Con il termine sovrapesca ci si riferisce alle pratiche che impoveriscono le risorse ittiche causate da un eccessiva e non razionale attività di pesca. Tale fenomeno mette a dura prova l ecosistema marino, per le quantità eccessive di pescato, per la cattura di pesci troppo giovani e non ancora in grado di riprodursi e per la raccolta di specie indesiderate intrappolate accidentalmente. Le leggi sul pescato stabiliscono, però, che il pesce catturato in maniera non intenzionale o al di sotto della taglia minima non può essere venduto. quindi nell interesse dei pescatori non prelevare pesce che occupa spazio sui pescherecci ma non può essere venduto. Un altro fenomeno a cui va prestata la dovuta attenzione è la pesca illegale, ovvero effettuata con pratiche illecite oppure finalizzata al prelievo di specie tutelate. quindi di fondamentale importanza sensibilizzare la popolazione al consumo responsabile di pesce. L importanza del pesce povero Uno dei modi per salvaguardare l ecosistema dei nostri mari è incentivare il consumo dei cosiddetti pesci poveri, meno noti, ma comunque gustosi e dotati di ottime proprietà dal punto di vista nutrizionale. Tra i pesci poveri più comuni presenti nei nostri mari, ricordiamo le alici, il merluzzetto, il moscardino e lo sgombro. Oltre che per l aspetto economico e per le qualità organolettiche, la cattura del pesce povero contribuisce a salvaguardare la sostenibilità della pesca, poiché di regola rispetta la stagionalità del pescato TAB 2 : per questo motivo oggi si cerca di valorizzare questo tipo di prodotto che per molto tempo è stato spesso scartato e ributtato in mare. TAB 2 Il calendario della stagionalità, basato sul periodo dell anno in cui le specie ittiche sono più produttive Stagione Specie Primavera alice, leccia, palamita, sarago, spigola, sugarello Estate sugarello, sogliola, orata, ricciola, spigola, gallinella, sarago, sardina, alice Autunno spigola, triglia, rombo chiodato, ricciola, gallinella, lampuga, sarago Inverno palamita, polpo, rombo chiodato, sardina, seppia, triglia, vongola verace, rana pescatrice, lampuga Dividetevi in gruppi di tre e ideate una campagna informativa per spiegare i danni della sovrapesca e l importanza del consumo del pesce povero. Potete progettare una brochure, un breve spot o una campagna sui social network. Presentate poi la campagna alla classe. 230 UDA 8 IL PESCE E LA CARNE ICA e CIV

Qualità in Cucina
Qualità in Cucina
Per il primo biennio. DEMO: UDA 5 - Gli alimenti di base