La luce del futuro - volume B

TEATRO I generi UNIT 1 ANALISI passo passo PODCAST d autore Ascolta il PODCAST e completa l analisi. L eroe del dubbio Il __________________ di Amleto si apre con un perentorio, lapidario dilemma: vivere (Essere) o darsi la morte (non essere)? Sconvolto dalla rivelazione dello spettro di suo padre, il protagonista si interroga se sia più onorevole (degno, v. 2) sopportare il dolore interiore, inflitto dalla crudeltà della sorte, Con quale termine si indica il discorso di un personaggio che parla tra sé e sé, o si rivolge a interlocutori immaginari o assenti dalla scena? oppure porre fine alla vita. Il suicidio non sarebbe certo un atto di viltà, ma al contrario una forma di eroica resistenza contro le ingiustizie e le sofferenze della vita, oltre che un dolce sonno che libera dall angoscia e acquieta l anima ( ____________________________________________________________________________________________________). Riporta le parole con cui Amleto esalta il non essere, ovvero la fine dei patimenti inflitti dalla sorte e dall esistenza stessa. Soffrire anche dopo la morte Tuttavia la soluzione non è semplice: un ostacolo (v. 10) si frappone al compimento del gesto estremo. L impedimento affiora sotto forma di altre, Qual è l interrogativo esistenziale che fa desistere la maggioranza delle persone dal suicidio, secondo Amleto ? implicite domande irrisolte, riassumibili in una più generale: _____________________________ Quale figura di posizione si basa sull accostamento di parole o gruppi di parole in un elenco? _____________________________. Il timore di fronte a questa incertezza rende tutti gli uomini dei vigliacchi; altrimenti si chiede Amleto che cosa li tratterrebbe dal togliersi la vita? Con una lunga _________________________ (Chi / reggerebbe [ ] indegni, vv. 14-19) il principe passa in rassegna le angustie e le difficoltà di vario genere dagli amori infranti alla tracotanza dei potenti che si frappongono tra gli uomini e la felicità: altrettanti argomenti a favore del suicidio. Ce n è abbastanza per rimanere nauseati dalla vita: eppure le persone scelgono di non darsi la morte e di riporre il pugnale (vv. 20-21). Li trattiene come biasimarli? la paura di qualcosa / dopo la morte, il paese mai scoperto / dai cui confini nessun viaggiatore mai ritorna (vv. 23-25). Un falso dilemma Da discorso sull opportunità del suicidio il discorso di Amleto si trasforma dunque in una riflessione sul difficile rapporto fra azione e pensiero, posta in termini generali prima ancora che personali (il protagonista non dice mai io ). Pensare troppo provoca una specie di paralisi che impedisce alle persone di agire con risolutezza. Il suicidio è soltanto un (v. 26), i nostri propositi vengono vanificati. Per esprimere i limiti della nostra coscienza, Shakespeare usa due metafore: la prima rappresenta la nostra determinazione ad agire come un 476 caso estremo dell impotenza umana dinanzi ai fatti: la volontà si smaga scrivere bene Il prefisso s- deriva dal latino ex e si usa in combinazione con aggettivi e sostantivi, e con un suffisso verbale (-are o -ire), per formare verbi simili con valore intensivo (sconfinare) o privativo, come smagare. Scrivi altri tre esempi parasintetici con s- e specifica quale valore ha tale prefisso.

La luce del futuro - volume B
La luce del futuro - volume B
Poesia e teatro