Tua vivit imago - volume 2

L autore Livio Laboratorio sul testo COMPRENSIONE 1. Quali sono le motivazioni che spingono, da una parte e dall altra, allo scoppio del bellum maxime omnium memorabile quae unquam gesta sint (rr. 2-3)? 2. Il primo capitolo del XXI libro dell opera di Livio ha chiaramente l intento e le caratteristiche di un proemio al mezzo . Quale significato assume, in quest ottica, l inserimento in questo brano del giuramento di Annibale? ! repetita iuvant L USO DEL CONGIUNTIVO AL POSTO DELL INDICATIVO Alcune subordinate (relative, temporali, causali) si costruiscono in latino con il verbo all indicativo. In particolari condizioni, tuttavia, esse sono caratterizzate dal modo congiuntivo. Possiamo, quindi, parlare, a seconda dei casi, di: congiuntivo eventuale: esprime un azione presentata appunto come eventuale, indeterminata o iterata (quae unquam gesta sint, rr. 2-3); congiuntivo obliquo (o del pensiero indiretto): quando viene riportato un punto di vista soggettivo (quod victoribus victi ultro inferrent arma, r. 10); congiuntivo caratterizzante: retto da espressioni quali est qui, sunt qui, non desunt qui, nemo est qui, nihil est quod, quis est qui?, dignus/indignus qui e altre, indica la peculiarità di un individuo o di un gruppo di persone (Sunt qui vos hortentur, ut a nobis desciscatis, Ci sono alcuni che vi esortano a separarvi da noi , Cesare); congiuntivo per attrazione modale: lo si trova in subordinate che dipendono da altre subordinate con verbo al congiuntivo o all infinito (Scio Silanum, quae dixerit, studio rei publicae dixisse, So che Silano ha detto ciò che ha detto nell interesse dello Stato , Sallustio). 1. Individua nel testo altre forme di congiuntivo usato al posto dell indicativo e indica di che tipo di congiuntivo si tratta. Svolgi&Verifica Esercizi interattivi 2. Inquadra il QRCode: individua nei periodi proposti i congiuntivi usati al posto dell indicativo e indica di che tipo di congiuntivo si tratta. ANALISI 3. Osserva l espressione ut propius periculum fuerint (r. 8). Che tipo di subordinata è? Come spieghi l uso del tempo verbale? Che cosa è propius? Quale caratteristica sintattica presenta? COMPETENZE ATTIVE Per approfondire Secondo il latinista Giovanni Cipriani (1949-2021), la digressione di Livio su Annibale dimostra la volontà di tracciare immediatamente l identikit del più terribile nemico del popolo romano: «L eroe Annibale, protagonista della guerra contro Roma, entra immediatamente in scena, prima ancora che sia tracciato, nell ambito della narrazione, il destino dei suoi predecessori Amilcare e Asdrubale, e questo denuncia la volontà liviana di sottolineare la valenza del Cartaginese come personaggio-chiave della vicenda (G. Cipriani L epifania di Annibale, saggio introduttivo a Livio, Annales, XXI, Adriatica Editrice, Bari 1984). La pratica di demonizzazione dell hostis trova le sue radici nell antica Grecia (Isocrate e Demostene) e diventa un vero e proprio tòpos della strategia propagandistica, che arriva fino ai nostri giorni. Ne possiamo trovare un esempio nel romanzo 1984 di George Orwell (1903-1950), nel quale si descrive la pratica dei due minuti d odio messa in atto dal governo dell immaginario Stato totalitario in cui la vicenda è ambientata. Essa consiste nel far riunire i cittadini davanti a un teleschermo che proietta immagini del nemico supremo della patria, Emmanuel Goldstein, insieme a scene di guerra studiate per coinvolgere emotivamente il pubblico, e rumori fastidiosi. Svolgi con i tuoi compagni e compagne una ricerca sul libro di Orwell e, partendo da qui, un indagine più ampia sulle campagne mediatiche messe in atto nella storia dell ultimo secolo ai danni di coloro che vengono additati come nemici. 607

Tua vivit imago - volume 2
Tua vivit imago - volume 2
Età augustea