INTERPRETARE LA STORIA

C20 | INTERPRETARE LA STORIA > TESTO 1 | Immanuel Wallerstein LE BASI DELLA POTENZA ECONOMICA DELLE PROVINCE UNITE Quali fattori consentirono alle Province Unite di assumere il primato in numerosi settori dell attività economica nel corso del Seicento? A questa domanda offre alcune risposte lo studioso Immanuel Wallerstein (1930-2019), individuando nell agricoltura intensiva e tecnologicamente avanzata un fondamentale punto di partenza per il successivo sviluppo di altri settori: dalla cantieristica navale all industria tessile a quella tipografica. Si spiega così, inoltre, l elevato tasso di urbanizzazione della popolazione. D ato che il terreno era particolarmente poco adatto all agricoltura di aratura, si poteva con maggiore facilità aumentare la produzione volgendosi a prodotti industriali quali il lino, la canapa, il luppolino, l orticoltura, la coltivazione di alberi da frutto e l importantissima produzione delle tinte di cui gli olandesi nel XVI e XVII secolo erano i coltivatori più avanzati del mondo, con poca concorrenza. Insieme con l orticoltura e i raccolti tradizionali, si ebbe un incremento considerevole dell allevamento del bestiame. Ciò che in parte rese possibile questa concentrazione di prodotti industriali fu la notevole importazione di grano, che non fu un fatto marginale. [ ] L altro fattore che vi contribuì fu il miglioramento delle tecniche agricole la sparizione dell incolto, la coltivazione ad essa collegata del foraggio secco, la coltivazione a filari, l uso di strumenti semplici e non costosi, e raccolti abbondanti grazie ad una fertilizzazione massiccia e ad un lavoro molto accurato in aree ristrette. [ ] Tutta questa agricoltura intensiva determinò e fu nutrita da una crescente urbanizzazione ed industrializzazione. [ ] Le Province Unite non erano solamente il produttore agricolo leader di quel tempo; erano anche, al tempo stesso, il principale produttore di beni industriali. [ ] Il progresso industriale si osserva in primo luogo nel settore tessile, quello tradizionalmente trainante. [ ] La seconda grande industria dei primi tempi moderni era l ingegneria navale, ed anche in questo campo la supremazia delle Province Unite è cosa nota. Meno noto ma fondamentale per un analisi chiara il fatto che l industria navale olandese era di dimensioni moderne, fortemente tendente a metodi standardizzati, ripetitivi. Era altamente meccanizzata ed usava molti espedienti pratici segherie a vento, alimentatori per seghe, carrucole e taglie, grandi gru per spostare il legname tutti strumenti che accrescevano la produttività. sorprendente il legame con un complesso industriale-commerciale. Vi erano ad Amsterdam una serie di industrie sussidiarie funi, forni, forniture per navi, la costruzione di strumenti nautici e carte marine. Per costruire le navi, era necessario il legno in grande quantità. Si calcola che una nave da guerra richiedesse 2000 querce che dovevano essere invecchiate per un secolo in modo che il legno non si spaccasse troppo facilmente; [ ] Una fonte primaria di questo legname era il Baltico ed un motivo importante per cui gli olandesi si accaparrarono questo commercio fu la loro efficienza nella produzione tessile. La conseguenza fu naturalmente l efficienza nella costruzione navale, che fu il motivo principale per cui gli olandesi poterono dominare il mondo commerciale. [ ] Altre industrie presenti erano quelle della carta; le segherie; la produzione di libri; l industria dei materiali per costruire case, che si espanse intorno al 1500 ed era ancora ragionevolmente prospera nel XVIII secolo [ ]. La conferma di questa vitalità si può trovare nei dati sul movimento della popolazione e l urbanizzazione. risaputo che vi fu una notevole migrazione, in particolare di artigiani e cittadini, dal Sud al Nord del paese, soprattutto da Anversa ad Amsterdam e Leiden nel tardo XVI secolo. Nel 1622, il 60% della popolazione delle Province Unite erano cittadini. Il sistema mondiale dell economia moderna, 2, Il mercantilismo e il consolidamento dell economia-mondo europea. 1600-1750, Il Mulino, Bologna 1978 COMPRENDERE E INTERPRETARE a Da quali fattori, secondo l autore, si originarono l urbanizzazione e l industrializzazione delle Province Unite? 2 In quali settori ebbe modo di svilupparsi l attività produttiva e industriale? 77636R_0000E01_INTE_BAS@0548.pgs 15.09.2021 14:55

Dai fatti alla Storia - volume 1
Dai fatti alla Storia - volume 1
Dal Medioevo all'Età moderna