Dai fatti alla Storia - volume 1

SEZIONE D | LA COSTRUZIONE DEGLI STATI EUROPEI Si gettarono in questo periodo le basi del capitalismo moderno (> A ), i cui protagonisti furono i banchieri. Tra questi emersero in Europa i Fugger e i Welser, ricchissime famiglie che, dall originaria Augusta, seppero estendere una diffusa rete finanziaria in ogni parte del Vecchio continente. Grazie al finanziamento fornito a principi e sovrani essi ottennero la concessione di monopoli che garantivano profitti straordinari, come accadde per lo sfruttamento delle miniere d argento del Tirolo accordato alla famiglia Fugger in cambio dell enorme prestito fatto a Carlo V per assicurargli l elezione a imperatore (> C15.1). La rete economica e finanziaria dei Fugger Sede centrale Filiale principale e secondaria Albrecht D rer, Ritratto di Jacob Fugger detto il Ricco , 1520. Agenzia Miniere in concessione &RQ QH Gell Impero &RQ QH G ell Impero Mare del Norrd M Mar Baltico Ocea Oceano Atlantico Mar Mediterraneo La molteplicità dei settori in cui investirono i Fugger, dal traffico delle spezie alla produzione di tessuti, alla raccolta di denaro per conto della Chiesa cattolica (> C16.1), prefigura un tipico modello del capitalista moderno, abile nel differenziare il rischio in molteplici settori. Importanti dinastie di banchieri si affermarono anche a Genova, dove le famiglie Spinola e Doria avevano raggiunto una solidità tale da poter subentrare ai tedeschi nel 1528 come finanziatori della corona di Spagna. L ammiraglio Andrea Doria (1466-1560), attraverso il Banco di San Giorgio, massima istituzione bancaria della repubblica, mise a disposizione dei sovrani spagnoli ingenti somme, portando Genova a diventare per alcuni decenni il maggior centro finanziario europeo. Le sorti economiche della città restarono legate alle affermazioni della potenza spagnola, ma le ripetute crisi economiche della corona iberica nella seconda metà del Cinquecento ne ridimensionarono il ruolo. 476 77636R_0000E01_INTE_BAS@0476.pgs 15.09.2021 13:54

Dai fatti alla Storia - volume 1
Dai fatti alla Storia - volume 1
Dal Medioevo all'Età moderna