Tua vivit imago - volume 1

PERCORSI TEMATICI L amore, la passione, il matrimonio Il matrimonio come male necessario T1 - Aulo Gellio, Notti attiche 1, 1-6 Il discorso pronunciato nel 102 a.C. dal censore Quinto Cecilio Metello Numidico (riportato dall erudito Aulo Gellio) esprime la concezione utilitaristica del matrimonio, del quale, se si potesse, si farebbe volentieri a meno, ma che è necessario alla conservazione della vita e al bene dello Stato. Quinto Cecilio Metello Numidico 102 a.C. (Aulo Gellio) Una vita in comune Testo PLUS - Lucrezio, De rerum natura IV, 1058-1072 e 1278-1287 Lucrezio ha una concezione negativa della passione amorosa, che considera una forza distruttiva, e addirittura una forma di pazzia; di contro, egli valuta positivamente il matrimonio, come espressione di affetto reciproco e condivisione delle esperienze della vita. Tito Lucrezio Caro 94-51 a.C. circa Il male oscuro dell amore non corrisposto T2 - Catullo, carme 76 La concezione pessimistica dell amore è espressa in prima persona e in chiave soggettiva da Catullo: nel carme 76, in particolare, il poeta accusa Lesbia di aver infranto con i suoi tradimenti il proprio sentimento, inducendolo a rinunciare definitivamente al rapporto con lei. Gaio Valerio Catullo 84 a. C. circa - m. non prima del 54 La perfetta unione coniugale T3 - Dalla Laudatio Turiae La Laudatio Turiae è un epigrafe sepolcrale, nella quale un anonimo personaggio celebra la vita e le virtù della moglie defunta: il testo esprime una concezione pienamente positiva del vincolo coniugale. Laudatio Turiae I secolo a.C. L amore oltre la morte T4 - Properzio, Elegie IV, 7 Nell elegia Properzio racconta di essere stato visitato in sogno da Cinzia, la donna amata, morta da poco, che lo rimprovera di averla subito tradita e dimenticata: troviamo dunque qui, da un lato emerge la visione dell amore come passione tormentata; dall altro, l idea che il sentimento permane persino dopo la morte. 446 Sesto Aurelio Properzio 47-49 a.C. - 16 a.C. circa

Tua vivit imago - volume 1
Tua vivit imago - volume 1
Letteratura latina per il triennio. CAPITOLI DEMO: L’età di Cesare; La letteratura della crisi della repubblica; Cicerone.