La luce del futuro - volume B

Storie poetiche 15 20 25 30 35 40 Io guardo invece nel fondo del mio cortile, mentalmente bisbiglio Dirigere et sanctificare, la breve preghiera, mia virtuosa abitudine prima di lavorare: lucida è la mente al quotidiano servizio e la stanchezza impossibile appare. Intanto passano le tue ore migliori, quando potresti parlarmi e sorridere. Tali bruciavano gli anni di gioventù nell aspettare più sereni giorni: e tu riassetti, rigoverni, spolveri, sola (i figli sono a scuola) e aspetti che torni. PAROLA DI Bisbiglio Da un lieve movimento delle labbra si produce solo un sibilo leggero. Il suono flebile è simile al verbo che la designa, bisbigliare, una delle tante voci onomatopeiche che arricchiscono la nostra lingua, facendone un suggestivo megafono della natura. Solitamente si bisbiglia all orecchio: in questo caso il significato è meno innocente, più vicino al mormorio del pettegolezzo. II Dice decoro la tavola apparecchiata, possiamo avere tutto quel che vogliamo: all opulenza mancano forse i fiori. Il buon cibo conforta dopo l onesta fatica. Ma già si ammucchiano stoviglie mentre mangiamo troppo avidamente, per fare presto. E ricominci: i necessari rifiuti in un solo piatto raccogli, riempi il lavandino ove galleggiano sughi, affondano fili di pasta, bucce. Adempi la tua virtù necessaria, riordini ancora una volta la casa. Io ad altro lavoro attendo, al mio ufficio, sperando di fornir l opra e non me, anzi che giunga la sera per godermi la luce residua e, di me stesso padrone, qualche ora d avanzo. Ma non sarà quella la vita vera: sono queste ore migliori e non ci appartengono. 14-15. Dirigere et sanctificare: inizio di una preghiera mattutina della liturgia cattolica delle ore. Il fedele chiede a Dio che diriga, santifichi e governi l anima e il corpo, i sentimenti, le parole e le opere, per conformarle alla sua volontà. 21. Tali: allo stesso modo, così. 25. Dice: esprime, mostra. 34-35. Adempi... necessaria: fai quello che devi fare, svolgi le tue mansioni. 36-37. ad altro lavoro attendo: eseguo i miei compiti. 38. fornir l opra: condurre a termine il lavoro. una citazione del Sabato del villaggio di Leopardi. anzi che: prima che. 391

La luce del futuro - volume B
La luce del futuro - volume B
Poesia e teatro