PALESTRA DELLE COMPETENZE • VERSO L’ESAME DI STATO

PALESTRA DELLE COMPETENZE T5 Analisi e interpretazione di un testo LETTERARIO SAME VERSO L E O T A DI ST L innamorato di fronte alla morte tratto da Elegie II, 27, vv. 11-16 latino italiano Ricorrente, nell elegia latina, è la presenza del tema della morte, con il poeta che immagina il proprio funerale, quello della donna amata, la vita ultraterrena riservata agli amanti (come nell elegia I, 3 di Tibullo à p. 387), l apparizione notturna della donna già morta (come nell elegia IV, 7 di Properzio). Nell elegia II, 27, di cui ti proponiamo un breve estratto, il tema è affrontato in modo diverso e da un punto di vista più generale: il poeta separa infatti nettamente i comuni mortali da coloro che amano , perché «solo l amante sa quando perirà e di quale morte e perché, al richiamo della donna amata, egli potrebbe persino tornare dagli inferi «per un cammino da nessuna legge concesso . Metro: distici elegiaci 15 So lu s a ma ns no v t | qua ndo pe r tu ru s e t a qua mo rte , ne que h c Bo re ae | fla bra ne que a rma t me t Solus amans novit quando periturus et a qua morte, neque hic Boreae flabra neque arma timet. Iam licet et Stygia sedeat sub harundine remex, cernat et infernae tristia vela ratis: si modo clamantis revocaverit aura puellae, concessum nulla lege redibit iter. Solo l amante sa quando perirà e di quale morte, non teme né i soffi di Borea né le armi; potrebbe sedere remando sotto i canneti dello Stige, vedere le tristi vele della barca infernale; ma solo che l'aria gli riporti il grido della sua donna, ritornerà per un cammino da nessuna legge concesso. (trad. L. Canali, con adattamenti) COMPRENSIONE E ANALISI 1. Perché il poeta afferma che Solus amans novit quando periturus et a qua / morte (vv. 11-12)? 2. Che cos altro differenzia l amante dagli altri uomini? 3. Quale costrutto riconosci in periturus [sit] al v. 11? Come spieghi il suo utilizzo nella subordinata introdotta da quando? 4. Analizza sintatticamente i vv. 15-16. 5. Quali artifici retorici riconosci al v. 14? INTERPRETAZIONE E COMMENTO L amore è per Properzio, come mostrano già questi pochi versi, una forza totalizzante. Illustra come viene trattato il tema dell amore e del rapporto con la donna in particolare dal poeta e più in generale dalla poesia elegiaca. Opera poi un confronto con la poesia d'amore italiana a te nota. 432

Tua vivit imago - volume 2
Tua vivit imago - volume 2
Età augustea