LA PROVA DEL DIECI

LA PROVA DEL DIECI

 1  Leggi la conversazione, quindi completa il testo seguente con le parole adatte.


«Questo ragazzo è stato ferito in una tempia: chi è che l’ha ferito?» disse uno dei carabinieri.

«Io no,» balbettò il burattino che non aveva più fiato in corpo.

«Se non sei stato tu, chi è stato dunque che l’ha ferito?»

«Io no,» ripeté Pinocchio.

«E con che cosa è stato ferito?»

«Con questo libro.»

«E questo libro di chi è?»

«Mio.»

«Basta così: non occorre altro. Rìzzati subito e vieni via con noi.»

(Adattato da C. Collodi, Le avventure di Pinocchio, 1881)


Uno dei carabinieri disse che .............................. ragazzo .............................. in una tempia. Allora chiese chi l’aveva ferito. Il burattino, che non aveva più fiato in corpo, balbettò che non .............................. .

Il carabiniere chiese con che cosa .............................. e il burattino indicò un libro.

Il carabiniere chiese .............................. fosse .............................. libro e Pinocchio rispose che era .............................. . I carabinieri, allora, dissero che tanto bastava: non occorreva altro. Gli ordinarono .............................. subito e .............................. via con loro.


....../12

 2  Riscrivi nel quaderno i discorsi indiretti trasformandoli in discorsi diretti.

1. Quando arrivò al cinema chiese al bigliettaio se il film fosse già iniziato.

2. Smetti di ripetere che sei annoiato; l’ho capito.

3. La pubblicità del marchio di abbigliamento sostiene che non ci sono felpe più comode di quelle prodotte da quell’azienda.

4. Marco e Livia annunciarono che l’anno seguente si sarebbero sposati.

5. Il mio consiglio è di non precipitarti, ma di aspettare il momento giusto.

6. Ieri volevamo dirvi che la festa sarebbe stata rinviata.


....../18


 3  Individua, nelle frasi, gli elementi tipici del discorso indiretto libero e trasforma, nel quaderno, le frasi al discorso indiretto. Sono possibili soluzioni diverse.

1. Mi disse che in questa situazione lui non poteva aiutarmi.

2. Ero sicuro di avere ragione e non volevo cedere adesso.

3. Sapevano di aver sbagliato e ora si scusavano.

4. Di fronte alla bellezza del tramonto esclamò che, altroché, quel luogo era il più bello del mondo.


....../12

PUNTEGGIO TOTALE .... / 42

La Grammatica Treccani - volume A
La Grammatica Treccani - volume A
Morfologia, sintassi, lessico, fonologia, ortografia.