Dai fatti alla Storia - volume 1

L Europa delle monarchie feudali e l Oriente | CAPITOLO 3 Crociati all assalto delle mura di Gerusalemme, miniatura duecentesca. QUANDO gio, questi soldati attraversarono la penisola balcanica, dopo aver massacrato numerose comunità ebraiche, ma furono sconfitti dalla disorganizzazione prima che dal nemico e molti di loro persero la vita appena giunti in Oriente, trucidati dai turchi. Fu questa la cosiddetta crociata dei pezzenti . La prima vera spedizione ben organizzata si svolse poco dopo, nel 1097: potenti signori feudali, conti e duchi di Fiandra, Normandia e Lorena sotto il comando di Goffredo di Buglione (1060-1100) allestirono i loro eserciti, segnati sulle vesti con la croce (da cui il nome di crociati). Partiti nel 1097, espugnarono Antiochia e nel 1099 giunsero a conquistare Gerusalemme. I massacri che accompagnarono l operazione furono devastanti: una parte consistente della popolazione locale fu assassinata, molti ebrei bruciati e schiere di musulmani uccisi. Fu un crescendo di violenza gravido di conseguenze sul futuro rapporto fra cristiani e musulmani e che avrebbe alimentato reciproche intolleranze e nuove guerre. Il Regno di Gerusalemme e gli altri principati latini 1097-99 Prima crociata: presa di Gerusalemme Lago goo Tibeeeriade riade Giordano Mar Mediterraneo Mar Mar Mooorto rto M ar Ro ss o Con la costituzione del Regno di Gerusalemme la piccola nobiltà che si era fatta valere nell impresa acquisì vari territori, divisi in feudi. Goffredo di Buglione fu incaricato del governo della città santa. I bizantini, che per primi avevano invocato aiuto, non ebbero alcun vantaggio da quelle vicende. L imperatore Alessio aveva garantito il suo sostegno ai cavalieri cristiani a patto che restituissero all Impero i territori che avrebbero sottratto ai Selgiuchidi, ma dopo aver vinto la guerra i crociati non mantennero l accordo e costituirono, come detto, propri possedimenti, detti principati latini. I nuovi principati, caratterizzati da una tipica struttura feudale, furono coinvolti in continue lotte fra i vari nobili e cavalieri insediatisi nella regione e ciò ne 85 77636R_0000E01_INTE_BAS@0085.pgs 15.09.2021 13:59

Dai fatti alla Storia - volume 1
Dai fatti alla Storia - volume 1
Dal Medioevo all'Età moderna