Educazione al volontariato

Educazione al volontariato 375 Educazione al volontariato Il volontariato in Italia Il volontariato comprende attività spontanee e non remunerate svolte a scopo di solidarietà e opera tramite organizzazioni con obiettivi di carattere sociale, civile e culturale. Le Organizzazioni di volontariato (ODV) sono enti del cosiddetto terzo settore costituiti in forma di associazione, riconosciuta o meno. Nel terzo settore rientrano tutti gli enti che perseguono fini di solidarietà o sociali senza scopo di lucro (no profit). Il terzo settore affianca il primo settore del welfare, costituito dalle attività svolte dallo Stato e dalla Pubblica Amministrazione, e un secondo settore, costituito da imprese private che svolgono attività sociosanitarie o assistenziali. Gli enti del terzo settore si avvalgono di volontari e quando questi svolgono la loro attività in modo non occasionale devono iscriverli in un apposito registro. Il volontario è una persona che mette a disposizione il proprio tempo e le proprie capacità in modo spontaneo e gratuito, senza fini di lucro ed esclusivamente per fini di solidarietà. L attività del volontario non è retribuita in alcun modo. Al volontario possono soltanto essere rimborsate le spese sostenute, entro limiti prestabiliti. COMPRENSIONE DEL TESTO Le oDv possono assumere lavoratori dipendenti o avvalersi di prestazioni di lavoro autonomo o di altra natura esclusivamente nei limiti necessari al loro regolare funzionamento. In ogni caso, i lavoratori impiegati nell attività non possono essere più del 50% dei volontari. Le oDv possono trarre le risorse economiche necessarie al loro funzionamento e allo svolgimento della propria attività da varie fonti, come quote associative, contributi pubblici e privati, donazioni e lasciti testamentari, rendite patrimoniali e attività di raccolta fondi. Tipico esempio di organizzazione di volontariato è l Associazione della Croce Rossa Italiana, che ha per scopo l assistenza sanitaria e sociale sia in tempo di pace sia durante i conflitti. Altri esempi possono essere il Corpo Nazionale del Soccorso Alpino, l AvIS (Associazione volontari Italiani del Sangue), l Associazione Italiana Sclerosi Multipla. Possono rientrare nel terzo settore anche le oNG (organizzazioni non governative) che hanno vari obiettivi, come la difesa dei diritti umani, la ricerca e il soccorso in mare, l assistenza sociale e sanitaria. Esempi noti di oNG sono Emergency, Medici senza Frontiere, la Comunità di Sant Egidio, Legambiente. 1. Hai mai svolto attività di volontariato? Se sì, quale? 2. Che cosa ne pensi del volontariato? 3. Credi che il volontariato possa fare bene anche a chi lo fa oltre a chi riceve aiuto?

Diritto ed economia. Istruzioni per l'uso - Per il settore turistico e alberghiero
Diritto ed economia. Istruzioni per l'uso - Per il settore turistico e alberghiero
CAPITOLO DEMO: Capitolo 5 - Diritti e doveri del cittadino nella Costituzione