4. La civiltà dello Huang He in Cina

02 Storia biennio V1.qxp_Layout 1 12/01/24 11:22 Pagina 79 4. La civiltà dello Huang He in Cina La valle dello Huang He in Cina ha le stesse caratteristiche di quella del Nilo. Intorno al V millennio a.C. sorgono i primi villaggi; verso il 2200 a.C. si sviluppa una civiltà urbana organizzata. Il Fiume Giallo deve il nome al loess che erode dalle terre che attraversa e conferisce il tipico colore giallo alle sue acque. Lo Huang He (o Fiume Giallo) è un grande fiume ricco di acque. Nasce sull altopiano del Tibet e, nel suo lunghissimo corso di oltre 4845 km verso Oriente, attraversa la regione cinese e sfocia nel Mar Giallo, con un ampio delta. L enorme massa d acqua del fiume trasporta una gran quantità di materiali, tra cui il loess, un finissimo materiale giallastro che si deposita nelle ampie vallate alluvionali del corso inferiore, rendendo il suolo fertilissimo, ma provocando anche inondazioni periodiche dagli effetti disastrosi. Gli agricoltori della vallata del Fiume Giallo si trovavano nelle stesse condizioni delle civiltà mesopotamiche e della valle del Nilo. Fin dal V millennio a.C., nella valle sorsero numerosi villaggi, ma i sistemi di irrigazione e controllo delle acque furono messi a punto molto lentamente, tanto che abbiamo testimonianze di una civiltà urbana e di uno Stato organizzato solo attorno al 2200 a.C. 1. Quali condizioni favorirono lo sviluppo della civiltà dello Huang He? V millennio a.C. Nella fertile valle del Fiume Giallo nascono i primi villaggi 2200 a.C. In Cina si sviluppa una civiltà urbana con uno Stato organizzato

Tempi ed eventi - volume 1
Tempi ed eventi - volume 1
Dalla preistoria a Giulio Cesare. Capitolo DEMO: 4. La polis: una terra, una cultura