Il codice di Hammurabi

02 Storia biennio V1.qxp_Layout 1 12/01/24 11:22 Pagina 58 58 2. Le civiltà fluviali LE CIVILT PI ANTICHE rava espandersi verso le ricche regioni a sud-ovest. I sovrani assiri, molto aggressivi, prima conquistarono gran parte della valle superiore e poi via via tutta la Mesopotamia. Sotto il regno di Assurbanipal, l impero assiro raggiunse il massimo splendore. Assurbanipal trasferì la capitale più a nord, nella città di Ninive, sul Tigri. Il governo degli Assiri si fondava sul terrore: molti documenti ci forniscono descrizioni terribili della violenza brutale che usavano contro i nemici o contro chi osava ribellarsi. La deportazione di massa era uno strumento per incutere il terrore nei popoli sottomessi: i popoli deportati dovevano lasciare la casa e il luogo in cui erano nati, tutto ciò che avevano caro, per vivere come schiavi in un paese nemico. Nei palazzi di Ninive però è stato trovato anche un gran numero di splendide opere d arte. La biblioteca reale della città era una delle più ricche dell antichità e conteneva testi letterari, filosofici e scientifici, tra cui studi di astronomia e medicina. Dopo la morte di Assurbanipal, ultimo potente sovrano assiro, nel 626 a.C., l impero fu dilaniato dalle guerre civili e la capitale fu trasferita nuovamente a Babilonia; in seguito, iniziò un periodo di benessere e di relativa pace e fiorì il cosiddetto impero neobabilonese. L impero era però indebolito e nulla poté impedire, nel 538 a.C., la conquista dell intera Mesopotamia da parte dei Persiani. 14. Indica se le seguenti affermazioni sono vere o false. 1. Gli Assiri erano un popolo che viveva pacificamente in Mesopotamia. 2. Gli Assiri usavano clemenza verso i popoli vinti. 3. Ninive era una ricca città sul fiume Tigri. 4. Assurbanipal fu l ultimo sovrano assiro. V FAI IL PUNTO 1. Quando e come sorsero le prime città in Mesopotamia? 2. Per quali aspetti le città sumere possono essere considerate città-Stato? 3. Quali civiltà si avvicendarono in Mesopotamia? Perché quel territorio fu oggetto di numerosi scontri e invasioni? F Il codice di Hammurabi Riportiamo di seguito alcuni dei 282 articoli che costituiscono il codice, che mettono in evidenza le differenze sociali nella popolazione e i diversi tipi di punizione. Se un nobile ruba un bue o una pecora o un asino o un porco o una barca, nel caso che appartenga al dio o al palazzo, dovrà restituire trenta volte tanto; nel caso appartenga a un privato, dovrà restituire dieci volte tanto. Se il ladro non è in grado di pagare, dovrà essere messo a morte. Se un nobile cava l occhio a un altro nobile, gli si dovrà cavare l occhio. Se egli rompe l osso a un altro, gli si dovrà rompere l osso. Se egli cava l occhio o rompe l osso a un cittadino di livello inferiore, dovrà pagare una mina d argento. 15. Rispondi alle domande. 1. Per quali persone e in quali casi valeva il criterio del risarcimento? 2. Per quali casi e per quali persone valeva la legge del taglione? 668-626 a.C. Massimo splendore dell impero assiro 626-538 a.C. Impero neobabilonese COMPITO DI REALT Immagina che un sacerdote babilonese illustri il codice di Hammurabi a gente comune, contadini e schiavi: come spiegherebbe la differenza tra punire in base alla legge o farsi giustizia da sé e le possibili conseguenze con esempi tratti dal codice? 538 a.C. I Persiani conquistano la Mesopotamia

Tempi ed eventi - volume 1
Tempi ed eventi - volume 1
Dalla preistoria a Giulio Cesare. Capitolo DEMO: 4. La polis: una terra, una cultura