Tempi ed eventi - volume 1

08 Storia biennio V1.qxp_Layout 1 12/01/24 11:36 Pagina 227 Era il secondo millennio a.C. quando alcune popolazioni indoeuropei si insediarono nella penisola italica, dando vita a un vivace mosaico di popoli e civiltà tra cui spiccò, nell Italia centrale, quella etrusca, raffinata, intraprendente e dinamica. Fu Roma, però, un piccolo villaggio di pastori e contadini, che a partire dal colle Palatino progressivamente si impose in gran parte della penisola. Nel frattempo dalla monarchia si passava alla repubblica, espressione di una società patriarcale e aristocratica che si fondava sui valori di una società agricola e su quelli di cui si doveva dar prova nelle numerose guerre che impegnarono Roma nella conquista di nuovi territori, ad essa legati da un complesso e solido sistema di alleanze.

Tempi ed eventi - volume 1
Tempi ed eventi - volume 1
Dalla preistoria a Giulio Cesare. Capitolo DEMO: 4. La polis: una terra, una cultura