Il faro di Alessandria, una delle sette meraviglie del mondo

07 Storia biennio V1.qxp_Layout 1 12/01/24 11:52 Pagina 214 214 7. Alessandro Magno e l ellenismo LA CIVILT GRECA Alessandria d Egitto è al centro degli scambi commerciali di tutto il mondo conosciuto. Nei quartieri specializzati della città di Alessandria si lavoravano materie prime e si producevano tessuti e altri manufatti. Il commercio si concentrava nei grandi mercati e nei magazzini della zona del porto, dove si accumulavano le merci. La città controllava il commercio del papiro, del vetro e dei profumi, ma erano importanti anche gli scambi di grano, lino, canapa, tessuti di lana. I traffici si estendevano dal mediterraneo occidentale fino all India. Alessandria era quindi un crocevia internazionale in cui risiedevano mercanti di ogni parte del mondo: nei teatri della città recitavano attori che non parlavano solo greco, ma anche egiziano, ebraico e indiano; molte divinità di diversi Paesi avevano qui i propri templi. 7. Descrivi le attività economiche e culturali che si svolgevano nella città di Alessandria. Il faro di Alessandria, una delle sette meraviglie del mondo Di fronte alla città di Alessandria d Egitto si trovava l isoletta di Faro, che era collegata alla terraferma da un terrapieno lungo circa 1200 metri. Il terrapieno costituiva un grande molo arti ciale che permise di creare due porti distinti, uno destinato alle navi dei mercanti e l altro, più interno e meglio difeso, per le triremi da combattimento. Sull isola fu costruito un faro (il termine attuale deriva dal nome dall isola), cioè una lanterna di segnalazione, che era considerato una delle sette meraviglie del mondo . L edi cio era alto più di 120 metri e sotto la cupola bruciava un fuoco riflesso da specchi che mostrava la via alle navi. Quasi certamente il fuoco era alimentato a olio. Il faro fu usato per secoli e più volte si ripararono i danni provocati dai terremoti. Possiamo vedere un immagine del faro, che corrisponde alle ricostruzioni fatte dagli studiosi, nei mosaici risalenti al XIII secolo conservati nella basilica di San Marco a Venezia. Un incisione degli inizi del XX secolo ricostruisce l antico faro di Alessandria. 323 a.C. Alessandria è scelta come capitale del regno d Egitto

Tempi ed eventi - volume 1
Tempi ed eventi - volume 1
Dalla preistoria a Giulio Cesare. Capitolo DEMO: 4. La polis: una terra, una cultura