Tempi ed eventi - volume 1

03 Storia biennio V1.qxp_Layout 1 12/01/24 11:25 Pagina 113 Educazione civica LE CIVILT PI ANTICHE le scuole? E i responsabili scolastici non potevano evitare quell affollamento scaglionando le entrate? Un altra perla di chi non-governa la città. (www.lastampa.it/torino/2023/09/14/) Manifestazione In piazza, per dire no all inceneritore di Roma e sì a economia circolare, salute e ambiente , ci sarà quindi Legambiente. A un anno esatto da quando il Sindaco di Roma Gualtieri annunciava la scelta di realizzare un inceneritore per il trattamento di 600.000 tonnellate di rifiuti indifferenziati all anno Legambiente si presenta in piazza in accordo con Rete Tutela Roma Sud e Castelli Romani, e insieme a tanti comitati ed associazioni che in questi mesi hanno presentato ricorsi al Tar contro la decisione del commissario giubilare Roberto Gualtieri. In piazza è annunciata anche l adesione dei sindaci di Albano, Ariccia, Castel Gandolfo, Ciampino, Marino, della CGIL Roma e Lazio e di decine di associazioni e comitati di quartiere. (Alla manifestazione saranno presenti circa 300 persone.) (www.romatoday.it) PRODURRE FASE 1 Il vostro Comune (quartiere, zona) ha a disposizione un area da destinare a uso culturale/ricreativo (non si possono perciò costruire uffici, abitazioni, scuole ecc.). L area è molto grande (circa 100.000 m2), ma non tanto quanto un parco, perciò il Consiglio Comunale deve necessariamente fare delle scelte. Dopo una prima selezione tra le numerose possibili proposte la scelta si è ristretta alle seguenti, sapendo che non si possono realizzare tutte contemporaneamente, ma solo due o tre. Campo giochi per bambini Campo di pallacanestro Campo di calcio Piscina Strutture per ginnastica all aperto (sbarre, parallele ecc.) Area cani Campo bocce per anziani con panchine Area per esercizi con skateboard Biblioteca Area verde con panchine per la lettura FASE 2 Dividete ora la classe in due gruppi: Maggioranza e Opposizione. Ovviamente il numero dei consiglieri dell Opposizione dovrà essere minore, perché rappresentano la parte che ha perso le elezioni comunali. Si sono tuttavia impegnati a fare un opposizione costruttiva : questo significa criticare le proposte della maggioranza, ma proporre anche alternative che si ritengono adeguate. Il gruppo Maggioranza, dopo essersi consultato al suo interno, propone la soluzione che ha scelto, spiegandone i motivi. Il gruppo Opposizione, dopo essersi consultato al suo interno, esprime le critiche alla proposta. Può respingerla del tutto (sempre motivando questa scelta) oppure chiedere cambiamenti. Il dibattito procede in questo modo finché non si trova una soluzione condivisa. 113

Tempi ed eventi - volume 1
Tempi ed eventi - volume 1
Dalla preistoria a Giulio Cesare. Capitolo DEMO: 4. La polis: una terra, una cultura