Training4Life Sprint

B. Progressione di lavoro partendo dalla stazione eretta, gambe parallele semipiegate, piedi paralleli 31 8 9 5 In ginocchio, seduti sul tallone destro, arto inferiore sinistro semipiegato avanti (allineamento: anca ginocchio caviglia piede flesso punta in alto). Distendere del tutto la gamba e percepire l allungamento dal gluteo sinistro al tallone ((Fig. g 32). ) 10 C. Progressione di lavoro partendo da supini, gambe piegate 32 11 Muscolatura posteriore del corpo (dalla parte posteriore del collo fino al tallone) A. Progressione di lavoro partendo da seduti, gambe parallele leggermente piegate 6 7 33 Partendo dalla testa e dal collo, flettere il busto avanti, arrotolando lentamente vertebra dopo vertebra, lasciando la testa sempre allineata, fino a percepire l allungamento dalla zona cervicale fino dietro le cosce (Fig. 34). Dalla posizione precedente, distendere leggermente le gambe, mettere le mani dietro alle ginocchia e percepire l allungamento dalla zona cervicale ai talloni. Dalla posizione precedente, distendere lentamente del tutto le gambe, rilassare le braccia e percepire l allungamento, uniformemente distribuito, dalla zona cervicale ai talloni (Fig. 35). Seduti, in appoggio a una parete: partendo dalla testa arrotolare lentamente il busto avanti, vertebra dopo vertebra. Percepire l allungamento dalla zona cervicale alla parte posteriore delle cosce. Dalla posizione precedente, distendere lentamente le gambe, rilassare le braccia all interno delle ginocchia e percepire l allungamento, uniformemente distribuito, dalla zona cervicale ai talloni (Fig. 33). 34 34 12 13 Dalla posizione supina, sollevare lentamente le gambe e portare le ginocchia verso il petto. Percepire l allungamento dalla zona lombare alla parte posteriore delle ginocchia (Fig. 36). Dalla posizione supina, gambe piegate dietro, prendere le caviglie cercando di fare scendere lentamente a terra le ginocchia, fino a percepire l allungamento dalla zona dorsale ai polpacci. Dalla posizione supina, gambe piegate dietro, ginocchia rilassate, cercare di appoggiare la punta dei piedi a terra distendendo il più possibile le gambe, fino a percepire l allungamento dalla zona cervicale-alto-dorsale ai talloni (Fig. 37). 35 36 37 37 2 Il muscolo: il motore del movimento 83

Training4Life Sprint
Training4Life Sprint
Corso di Scienze motorie e sportive. Capitoli DEMO: Io e il mio corpo; Pallavolo