Acquaticità

Acquaticità Consiste in esercizi per familiarizzare con l acqua, vincendo la paura e la naturale dif coltà; prevede esercizi di contatto con l acqua bassa e alta, di immersione del capo, di galleggiamento e di respirazione. Per la propulsione del corpo in acqua occorre tenere conto dei seguenti elementi sici: 1. il galleggiamento, dovuto al principio di Archimede, è condizionato dal peso e dalla distribuzione della massa muscolare e delle ossa. La forza di gravità agisce in un punto preciso del corpo umano: il centro di gravità o baricentro. La spinta di Archimede agisce in un punto diverso, il centro di volume. Gli uomini hanno il centro di volume spostato più verso la testa, rispetto al baricentro: la combinazione del- le due forze tende a far affondare i piedi, e l affondamento è tanto più pronunciato quanto più distanti sono i due punti di applicazione delle forze. Un corpo che si muove nell acqua è soggetto a una forza verticale, dovuta all impatto dell acqua sulle super ci del corpo: tale forza, chiamata spinta verticale dinamica, aumenta all aumentare della velocità. Dunque più velocemente si nuota, meno fatica si deve fare per galleggiare; 2. la trazione dell acqua dall avanti a dietro, per cui le dita delle mani devono sempre essere semichiuse e i piedi devono essere in estensione (SL, Do, De) e a martello (R); 3. la resistenza dell acqua, sia frontale sia di risucchio attorno al corpo. Fondamentali ACQUATICIT Familiarizzare con l acqua TECNICA Quattro stili ufficiali + eventuali stili personalizzati TUFFO La modalità d immersione, legata allo stile scelto SALVAMENTO Tecnica di recupero e soccorso dell infortunato in acqua Sport Per esercitarti nell acquaticità 1 Immergersi e restare alcuni secondi in apnea, guardando i gesti fatti sott acqua da un compagno (numeri con le dita). 2 Dopo una breve inspirazione, effettuare un espirazione lenta e prolungata a bordo vasca. 3 Galleggiare sul dorso e sul ventre (in apnea) curando l orizzontalità del corpo e abituandosi a percepire la spinta dell acqua. In questi esercizi può essere di aiuto la presenza diretta di un compagno o dell insegnante. I 4 stili (tecnica) Stile libero (crawl) Dorso Rana Delfino 210 Sezione 6 Le attività sportive Animazione

Training4Life Sprint
Training4Life Sprint
Corso di Scienze motorie e sportive. Capitoli DEMO: Io e il mio corpo; Pallavolo