Qual è il rapporto tra sport e tecnologia?

Qual è il rapporto tra sport e tecnologia? Scienza e tecnica nello sport Durante questi ultimi decenni lo studio delle Scienze applicate al movimento ha fatto passi da gigante contribuendo notevolmente al progresso in campo sportivo. Da un lato le prestazioni degli atleti sono migliorate, raggiungendo primati neanche lontanamente immaginabili alcuni anni orsono, d altro lato la consapevolezza e la prevenzione degli infortuni è progredita, limitando così le conseguenze degli incidenti o dei cosiddetti traumi da sport . Allo stesso modo, anche la tecnologia ha fatto passi da gigante, soprattutto nello studio e nella realizzazione degli attrezzi d allenamento e da gara; basti pensare, ad esempio, allo sci che, abbandonato il vecchio legno di frassino, ora viene realizzato in fibra di carbonio, passando attraverso l impiego di varie leghe metalliche e plastiche. O ancora, all evoluzione delle piste di atletica che prima erano in terra rossa o cenere pressata e oggi sono rivestite di tartan (un materiale composito costituito da una miscela di caucciù e di resine sintetiche) consentendo agli atleti di indossare scarpe più leggere, di ammortizzare gli urti e di garantire performance decisamente superiori rispetto al passato. 180 Sezione 5 Motricità e scienze Nella realizzazione delle attrezzature sportive oggi vengono richiesti sempre di più requisiti di leggerezza, resistenza, rigidezza ed elasticità. Lo scopo dei ritrovati tecnologici è però anche quello di salvaguardare l atleta: pertanto gli studi attuali sui materiali impiegati, ad esempio, nei guantoni da pugilato hanno lo scopo di ridurre la lesività dei pugni medesimi. Una scienza per il movimento: la biomeccanica Oltre alla ricerca della qualità degli attrezzi sportivi, oggi vi è una notevole mole di dati a disposizione degli atleti e la possibilità di disporre di strumenti di misurazione sempre più precisi e sofisticati, strumenti che consentono analisi approfondite utili per migliorare le tecniche e le prestazioni sportive. Due grandi campioni italiani di motociclismo: Eugenio Lazzarini e Francesco Bagnaia. Il casco è uno di quegli elementi su cui si è concentrata la ricerca.

Training4Life Sprint
Training4Life Sprint
Corso di Scienze motorie e sportive. Capitoli DEMO: Io e il mio corpo; Pallavolo