2.2 Forme di Stato nel territorio

DIRITTO 2. Forme di Stato nella storia e nel territorio 71 Lo Stato democratico Lo Stato democratico si fonda sul valore della democrazia e quindi sul riconoscimento della sovranità popolare. Il termine democrazia trae origine dalle parole greche demos, popolo, e cratos, potere. Le caratteristiche principali dello Stato democratico sono: 1. il riconoscimento dei diritti di libertà di pensiero, di associazione, di riunione, di pluralismo dei mezzi di comunicazione; 2. il principio del suffragio universale, che comporta il diritto di voto per tutti coloro che hanno compiuto 18 anni; 3. il pluralismo politico, per cui i cittadini possono esprimere le loro opinioni politiche organizzandosi in partiti; 4. la presenza di una Costituzione che prevede la separazione dei poteri e riconosce i diritti dei cittadini. Bisogna precisare che la sovranità popolare può essere esercitata in due modi: 1. in forma diretta, che consente al popolo di decidere direttamente (come in caso di referendum abrogativo); 2. in forma indiretta, quando i cittadini, attraverso il voto, scelgono i propri rappresentanti, che dovranno decidere nel loro interesse (elezioni dei parlamentari). Questa seconda forma di democrazia prende il nome di democrazia rappresentativa. 2.2 Forme di Stato nel territorio Lo Stato può assumere forme diverse a seconda di come esercita il potere sovrano sul proprio territorio. A questo riguardo possiamo distinguere lo Stato unitario, lo Stato regionale e lo Stato federale. Lo Stato unitario (accentrato) In questo tipo di Stato tutte le decisioni vengono prese al livello centrale da organi che hanno sede nella capitale (Parlamento e Governo). Sono Stati unitari il Portogallo, l Irlanda, la Danimarca e la Francia. Lo Stato regionale uno Stato unitario in cui alcuni poteri sono affidati a enti pubblici, che li gestiscono nell interesse delle popolazioni locali. Tali enti sono chiamati anche enti territoriali, come appunto le Regioni. In questo tipo di Stato, infatti, le Regioni esercitano le funzioni amministrativa e legislativa nel rispetto dei limiti sanciti dalla Costituzione. Come recita l art. 5 Cost. l Italia è uno Stato regionale: La Repubblica, una e indivisibile, riconosce e promuove le autonomie locali; attua nei servizi che dipendono dallo Stato il più ampio decentramento amministrativo; adegua i principi ed i metodi della sua legislazione alle esigenze dell autonomia e del decentramento . Il suffragio universale è uno dei pilastri dello Stato democratico.

Diritto ed economia. Istruzioni per l’uso – Per il settore turistico ed alberghiero
Diritto ed economia. Istruzioni per l’uso – Per il settore turistico ed alberghiero
NUOVA EDIZIONE. Capitolo DEMO: La Costituzione