Diritto ed economia. Istruzioni per l’uso – Per il settore

312 ECONOMIA 15. I soggetti economici: le famiglie Anche il risparmio è analizzato con un indice, la propensione al risparmio (s), data dal rapporto tra risparmio e reddito disponibile. In generale più il reddito della famiglia è alto, maggiore sarà la quantità di denaro destinata al risparmio. s= S Y Ritornando all esempio precedente, se Luigi mensilmente percepisce uno stipendio di 2000 e ne consuma 1100 (per affitto, bollette, pasti e per qualche spesa extra) il suo risparmio sarà di 900 e la sua propensione media al risparmio di 900:2000 = 0,45. Per analizzare al meglio le scelte di Luigi possiamo inserirle in una tabella. Reddito (Y) Consumo (C) Risparmio (S) AIUTO ALLO STUDIO Che cosa si intende per consumo e quali sono i fattori che lo influenzano? Che cosa si intende per risparmio e quali sono i fattori che lo influenzano? Qual è la differenza tra tesoreggiamento e investimento? Propensione Propensione al consumo al risparmio (C/Y) (S/Y) 2000 1100 900 0,55 0,45 3000 1300 1700 0,43 0,56 3500 1500 2000 0,42 0,57 Trattandosi di due indici complementari la somma della propensione al risparmio e di quella al consumo è sempre uguale a 1. FOCUS - Gli italiani e il risparmio L Italia è tradizionalmente considerata uno dei maggiori Paesi in Europa e nel mondo ad avere livelli di risparmio privato consistenti. Gli italiani vengono spesso descritti come un popolo di operose formiche, in quanto soprattutto le vecchie generazioni hanno contribuito ad accumulare livelli di ricchezza ingenti. La sensibilità verso il tema del risparmio delle famiglie era così sentita, che i padri costituenti decisero di dedicargli un articolo ad hoc nella nostra Costituzione, il cui articolo 47 afferma: La Repubblica incoraggia e tutela il risparmio in tutte le sue forme; disciplina, coordina e controlla l esercizio del credito . Il tasso di crescita dei risparmi in Italia è ancora positivo ma in Tasso di risparmio lordo delle famiglie in Italia diminuzione rispetto al passato, ed è più basso rispetto ai 22.00 % maggiori Paesi europei. La ca20.00 % pacità di risparmio del Paese 18.00 % si è infatti ridotta sotto la pres16.00 % sione prima dei bassi tassi di crescita di cui l Italia soffre 14.00 % dagli anni Novanta e soprat12.00 % tutto della crisi finanziaria del 10.00 % 2008 che ha determinato un vero e proprio crollo. 8.00 % Come si vede dal grafico, il 6.00 % trend 2020-2023 sembra non 4.00 % mettere in dubbio l inarrestagennaio luglio gennaio luglio gennaio luglio gennaio 2020 2020 2021 2021 2022 2022 2023 bile caduta del nostro tasso di risparmio. (Adattato da Sole24ore, https://www.econopoly.ilsole24ore.com/ 2022/11/14/risparmio-crescita-incertezza/)

Diritto ed economia. Istruzioni per l’uso – Per il settore turistico ed alberghiero
Diritto ed economia. Istruzioni per l’uso – Per il settore turistico ed alberghiero
NUOVA EDIZIONE. Capitolo DEMO: La Costituzione