Diritto ed economia. Istruzioni per l’uso – Per il settore

306 ECONOMIA 14. I sistemi economici nella storia 4. Completa il testo scegliendo tra le opzioni seguenti. interventi pubblici processo produttivo economia mista collettivista iniziativa economica liberista/capitalista servizi capitale Nel mondo attuale esistono tre tipi di sistemi economici: quello 1. ................................ (completa libertà di mercato), quello 2. ................................, o a economia pianificata (direzione da parte dello Stato), e quello a 3. ................................. . Il primo sistema economico è basato sul 4. ................................, usato per la produzione di beni e 5. ................................. . Offre un profitto ai capitalisti, coloro che detengono beni e denaro impiegati nel 6. ................................. . Nel secondo sistema si ha la pianificazione centrale da parte dello Stato che programma, in modo rigido e immodificabile, tutte le scelte economiche. Il terzo sistema, invece, unisce le caratteristiche dei precedenti. C è libertà di 7. ............................... privata, ma sono possibili 8. ................................ per guidare e indirizzare l attività economica. 5. Scegli la risposta corretta. 1. Nel sistema liberista lo Stato A. non interviene nell economia. B. detiene i mezzi di produzione. C. fornisce aiuti sociali. 2. Il capitalista investe capitale nella produzione per ottenere A. salario. B. rendita. C. profitto. 3. Secondo la teoria del plusvalore di Karl Marx A. l operaio riceve un giusto salario. B. la differenza tra il salario e il valore del prodotto va ad arricchire il capitalista. C. l operaio lavora troppo. 4. Quali delle seguenti non è una caratteristica del sistema collettivista? A. Lo Stato pianifica le scelte economiche. B. Lo Stato sceglie cosa, quanto e per chi produrre. C. I privati sono proprietari dei mezzi di produzione. 5. Uno dei fattori che causò la grande crisi del 1929 fu A. il crollo della borsa di New York. B. l imposizione di dazi doganali. C. l eccesso di domanda. 6. Keynes fu un sostenitore A. dell intervento dello Stato nell economia. B. del libero mercato. C. della piena occupazione. 7. L Italia ha un sistema a A. economia mista. B. economia liberista. C. economia collettivista. 8. L aumento eccessivo della spesa pubblica A. favorisce l economia. B. favorisce l indebitamento dello Stato. C. favorisce l iniziativa economica privata. 9. Il neoliberismo sostiene di A. aumentare la spesa sociale. B. privatizzare le imprese pubbliche. C. aumentare l intervento dello Stato. 10. Per debito pubblico si intende A. il debito del Comune. B. il debito dello Stato. C. il debito delle imprese.

Diritto ed economia. Istruzioni per l’uso – Per il settore turistico ed alberghiero
Diritto ed economia. Istruzioni per l’uso – Per il settore turistico ed alberghiero
NUOVA EDIZIONE. Capitolo DEMO: La Costituzione