Diritto ed economia. Istruzioni per l’uso – Per il settore

DIRITTO Verifiche 189 4. Scegli la risposta corretta. 1. Le Regioni italiane sono complessivamente A. 20. B. 21. C. 19. 2. Le Regioni a statuto speciale sono A. il Friuli-Venezia Giulia, la Valle d Aosta, il Trentino-Alto Adige, la Sicilia e la Sardegna. B. la Valle d Aosta, il Trentino-Alto Adige e la Sicilia. C. il Molise, la Valle d Aosta, il TrentinoAlto Adige, la Sicilia, il Friuli-Venezia Giulia. 3. La potestà legislativa è esercitata A. solo dallo Stato. B. dallo Stato e dalle Regioni a statuto speciale. C. dallo Stato e dalle Regioni. 4. Gli organi della Regione sono eletti A. dai parlamentari. B. dal Presidente della Repubblica. C. dai cittadini della Regione. 5. Gli organi regionali sono A. il Consiglio regionale, la Giunta regionale e il Presidente della Regione. B. il Consiglio regionale e il Presidente della Regione. C. il Governo regionale, il Parlamento regionale e il Presidente della Regione. 6. Il Presidente della Regione è A. anche Sindaco del comune capoluogo. B. anche capo del Consiglio regionale. C. anche Presidente della Giunta regionale. 7. Il Comune è l ente locale A. che ha il compito esclusivo di gestire le liste elettorali, l ufficio di stato civile e l anagrafe. B. che riscuote i tributi per lo Stato, ma non eroga servizi propri. C. che rappresenta la propria comunità, ne cura gli interessi e ne promuove lo sviluppo. 8. Il Sindaco A. viene eletto dai cittadini ogni cinque anni. B. viene eletto dai cittadini ogni sette anni. C. viene eletto dai cittadini ogni quattro anni. 9. Le Province A. non esistono più, ora si chiamano Città metropolitane. B. sono enti di secondo livello, detti anche enti territoriali di vasta area. C. sono state accorpate nelle Regioni. 10. Le Città metropolitane A. gestiscono il territorio delle grandi città e dei Comuni limitrofi. B. sono Roma e Milano. C. hanno sostituito le Province. 5. CONOSCIAMO LA REPUBBLICA Accesso agli atti considerato documento amministrativo ogni rappresentazione grafica, foto-cinematografica, elettromagnetica, cartacea o di qualunque altra specie del contenuto di atti, anche interni, o comunque utilizzati ai fini dell attività amministrativa (per esempio certificati di residenza, di matrimonio ecc.). Per assicurare la trasparenza dell attività amministrativa e favorirne lo svolgimento imparziale, è riconosciuto a chiunque vi abbia un interesse diretto il diritto di esaminare gratuitamente i documenti amministrativi ed eventualmente ottenere il rilascio di una copia dei documenti (in questo caso la consegna potrebbe essere subordinata ai costi per la riproduzione). Quali sono gli atti amministrativi della tua scuola? A quali di tali atti potresti avere accesso? In che modo potresti chiederne l accesso?

Diritto ed economia. Istruzioni per l’uso – Per il settore turistico ed alberghiero
Diritto ed economia. Istruzioni per l’uso – Per il settore turistico ed alberghiero
NUOVA EDIZIONE. Capitolo DEMO: La Costituzione