LA PROVA DEL DIECI

.... / 15

.... / 8

1

Abbiamo diviso un testo giornalistico in periodi. Dividilo ulteriormente in proposizioni usando le barrette (|), poi indica tra parentesi quante proposizioni hai individuato in ogni periodo.

Guglielmo Bruno, in arte Willie Peyote, non è un “pischello”, ha superato i trenta, fa musica da parecchi anni, ha una bella esperienza e un buon successo alle spalle. ( )

È un rapper, se proprio vogliamo dargli un’etichetta, ma anche quella alla fine gli sta stretta. ( )

Provate ad ascoltare il suo ultimo album, Iodegradabile e vi renderete conto che non è semplice mettere Willie in una casella e forse non è nemmeno sensato. ( )

Il nuovo disco è un piccolo caleidoscopio in cui ci sono suoni, parole e atmosfere molto diverse tra loro, che rappresentano un cambio di direzione rispetto agli album precedenti di Willie. ( )

(Adattato da repubblica.it)

2

Trascrivi le proposizioni dell’esercizio 1 nella colonna adatta. Attenzione: nello schema mancano le categorie “principale” e “subordinata a una coordinata”; alcune proposizioni, quindi, non devono essere inserite.

Coordinate alla principale

Subordinate alla principale

Coordinate a una subordinata

Subordinate a una subordinata

3

Inserisci le congiunzioni coordinanti adatte alle seguenti frasi, poi specifica tra parentesi a quale tipo appartengono.

1. Le istruzioni che ti avevo dato erano chiare; ( ) non le hai comunque rispettate. 2. Hai intenzione di dirmi che cosa è successo ( ) speri che tutto passi senza portare conseguenze?

.... / 16

.... / 9

.... / 12

3. Quando sono a casa dei nonni rimango sempre affascinata dalle foto raccolte negli album, ( ) la nonna, purtroppo, non ricorda tutte le persone che ci sono raffigurate. 4. Ti ho detto di posare il cellulare, ( ) lavarti le mani ( ) venire a tavola a mangiare. 5. Hai ragione, ( ) il tuo tono è troppo arrogante. 6. Ti ho trovato, ( ) ora tocca a te fare la conta. 7. L’equità è la prima qualità di un buon giudice, ( ) ciascun magistrato deve essere imparziale.

4

Ricostruisci il brano sulla città di Nara, in Giappone, mettendo in ordine le proposizioni. Aiutati con i segni di punteggiatura e le maiuscole. La prima proposizione è al posto giusto.

È stata la prima capitale del Giappone a tutti gli effetti. – per chiunque si affacci nel Sol Levante, – dalle quali si raggiunge con treni locali, – Di quei fasti, Nara conserva buona parte del fascino, – e lo dimostrano i 13 milioni di visitatori all’anno. – mentre le sue dimensioni sono molto minori. – Situata poco lontano da Kyoto e da Osaka, – Nara è un must – ma all’epoca era molto più grande di oggi.

5

Individua le proposizioni subordinate presenti nelle frasi dell’esercizio 3 e riscrivile nella colonna adatta. Riporta anche le subordinate coordinate ad altre subordinate.

Esplicite

Implicite

punteggio TOTALE

.... / 60

<

Parola di TRECCANI! - volume A
Parola di TRECCANI! - volume A
Grammatica per la scuola secondaria di primo grado. Capitolo DEMO: Il verbo