Marcel Duchamp è stato uno degli artisti più importanti e influenti del Novecento. Ha trascorso la sua vita tra la Francia, New York e il Sud America, e si è occupato sia di pittura sia di scultura, contribuendo a fondare e a sviluppare molte tendenze artistiche, tra cui il Dadaismo.

In particolare, può essere considerato l’inventore del ready-made dadaista: ready-made significa “oggetto già fatto”, e indica un oggetto qualunque che viene prelevato dal suo contesto abituale, dotato di un titolo ed esposto come opera d’arte. Per Duchamp l’artista non deve dimostrare un’abilità manuale, disegnando o scolpendo, ma deve possedere la capacità mentale di scegliere qualcosa di esistente nella realtà quotidiana e di proporlo come opera d’arte.

meno arte, più umorismo

Un’opera dada non deve essere bella, ma deve risvegliare le coscienze, far riflettere su ciò che si guarda. E, per ottenere questo scopo, il senso dell’umorismo è un formidabile strumento: costringe a guardare in modo diverso anche le cose che conosciamo meglio.

In L.H.O.O.Q. Duchamp compie una delle sue azioni più irriverenti: utilizza una stampa della Gioconda di Leonardo, alla quale disegna baffi e barba.

Un’opera che interroga chi guarda

La scelta di oggetti quotidiani da trasformare in ready-made ricade anche su cose prive di valore e meno nobili, come l’orinatoio che Duchamp appoggia in posizione ribaltata su un piedistallo e a cui assegna l’ironico titolo di Fontana. L’artista costringe così l’osservatore a porsi delle domande a cui è difficile dare risposte: chi è il vero autore dell’opera? L’operaio che l’ha fabbricata o Duchamp che l’ha scelta? Si tratta veramente di arte? Qual è il valore di questo lavoro?

Fisso i concetti

Marcel Duchamp

è l’inventore del ready-made;

ritiene che l’opera d’arte non debba essere bella, ma far riflettere su ciò che si guarda.

Marcel Duchamp

Blainville-Crevon (Francia) 1887 - Neuilly-sur-Seine 1968

Marcel Duchamp

L.H.O.O.Q (1919), ready-made rettificato, 19,7x12,4 cm. Collezione privata.

Fontana (1964, copia dell’originale del 1917), ready-made, 63x48x35 cm. Parigi, Musée National d’Art Moderne, Centre Pompidou.

video

<

Artè
Artè
Percorso integrato di Storia dell’arte e Comunicazione visiva. Capitolo DEMO: La Grecia antica