CLIMATICAMENTE - Esistono cambiamenti climatici “naturali”?

ANDREA GIULIACCI CLIMATICAMENTE orbita più ellit ti ca asse terrestre figura b figura a Esistono cambiamenti climatici naturali ? Oggi si parla molto, giustamente, dei gravi e rapidi cambiamenti climatici provocati dalle attività umane nell ultimo secolo. Il clima tuttavia non è mai stato fermo e su tempi molto lunghi è sempre cambiato, in modo naturale, soprattutto a causa delle variazioni periodiche dei moti della Terra nello Spazio. Questi movimenti cambiano infatti in modo molto lento e seguendo un andamento ciclico, che si ripete nel corso dei millenni: sono i cosiddetti Cicli di Milankovich. Per esempio, nell arco di circa 100.000 anni, l orbita di rivoluzione attorno al Sole si allunga e diventa più ellittica per poi tornare a una forma più circolare (figura a); l inclinazione dell asse terrestre varia invece periodicamente da 22,5° a 24,5° (figura b), compiendo un ciclo completo in circa 41.000 anni. A causa di queste variazioni cambiano la quantità e il modo in cui i raggi solari arrivano sulla superficie terrestre, motivo per cui sul nostro Pianeta si alternano periodi molto freddi, chiamati Grandi Glaciazioni, e periodi più caldi, come quello in cui viviamo, che è iniziato circa 12.000 anni fa. Sole e l altro meno, e viceversa negli altri sei mesi, e questo determina l alternarsi delle stagioni. Infatti, quando un emisfero è più inclinato verso il Sole, si trova nella fase che comprende la primavera e l estate, durante le quali riceve più raggi solari e il dì dura di più; nello stesso periodo l altro emisfero attraversa l autunno e l inverno, durante i quali riceve meno raggi solari e il dì si accorcia. Nei due emisferi le stagioni sono quindi invertite: quando uno attraversa l estate, l altro si trova in inverno e viceversa. Dato che per compiere un giro completo attorno al Sole la Terra non impiega esattamente 365 giorni, ma 365 giorni, 5 ore e 48 minuti, per recuperare le ore in eccesso ed evitare il progressivo sfasamento del calendario rispetto alle stagioni, è stato introdotto l anno bisestile: un anno ogni quattro ha un giorno in più (il 29 febbraio) e dura quindi 366 giorni. STUDIO CON METODO Leggo il testo, sottolineo le informazioni che mi servono per capire perché ci sono le stagioni e il clima varia nel corso dell anno. Poi completo. L asse di rotazione della Terra è ______________ rispetto al piano di rivoluzione. Questo, insieme al ___________________________________ , fa sì che per sei mesi un _________________________________ sia più inclinato verso il __________________ e riceva ___________________________ . Durante questo periodo di tempo, in quell emisfero si succedono _____________________________ e _____________________________ , mentre nell altro emisfero si succedono _______________________ l inverno e _______________________ , e viceversa nei successivi sei mesi. invertite Le stagioni sono quindi _____________________ emisferi nei due _____________________ . IL PIANETA TERRA 23

Eden - volume 3
Eden - volume 3
Il mondo