Africa Settentrionale

AFRICA SETTENTRIONALE Un oasi nel deserto. IL TERRITORIO E IL CLIMA In Africa Settentrionale si possono individuare quattro grandi elementi geografici: il gruppo montuoso dell Atlante, la distesa del Deserto del Sahara, le terre aride del Sahel e la valle del fiume Nilo, che con il suo delta sfocia nel Mar Mediterraneo. Le montagne dell Atlante La regione nord-occidentale dell Africa (tra Mediterraneo e Oceano Atlantico), occupata da Marocco, Algeria e Tunisia, è detta Maghreb, che in arabo significa luogo del tramonto , cioè occidente. Nel Maghreb si erge il sistema montuoso più importante dell Africa del Nord, l Atlante, che si sviluppa per 2237 km da sud-ovest a nord-est e forma una barriera tra il mare e il Sahara. Prevalentemente arido, è solcato da fertili vallate ricche di pascoli e vegetazione. costituito da due catene montuose, una interna e una costiera. La prima include la parte più elevata del sistema, l Alto Atlante, con il Monte Toubkal (4165 m). Anche l Atlante marocchino, detto Rif, raggiunge i 2500 m; il fiume Moulouya lo divide 202 AFRICA atlante pp. 26-27 Carta INTERATTIVA dall Atlante del Tell, che ha rilievi più bassi. La regione è stata colpita da un forte terremoto nel 2023. Un mare di sabbia: il Sahara Il Deserto del Sahara è il più grande del Pianeta. Si estende per 1600 km da nord a sud e per 5000 km da est a ovest, occupando un area di oltre 9 milioni di km2, con un altitudine media tra i 400 e i 500 m. Il grande altopiano è interrotto da alcuni gruppi montuosi, tra cui l Hoggar con il Monte Tahat (2918 m), e da diverse depressioni, tra cui quella di Qatt ra (133 m sotto il livello del mare).

Eden - volume 3
Eden - volume 3
Il mondo