GEOOGGI - L’altra Cina: Taiwan

L ECONOMIA La maggiore economia industriale La Cina è ormai la seconda potenza economica mondiale, superata solo dagli Stati Uniti. Ma gli esperti prevedono che il sorpasso tra i due Paesi avverrà entro pochi anni. Ogni anno entrano nel mondo del lavoro circa 10 milioni di giovani, pronti a lavorare per stipendi modesti. Questa manodopera a buon mercato assicura bassi costi alle industrie cinesi, che si moltiplicano e forniscono una grande quantità di beni per il consumo interno e per l esportazione. Il Paese è il primo produttore mondiale di molte materie di base (acciaio, ghisa, cemento, soda caustica, acido solforico, fertilizzanti) e di beni di consumo (frigoriferi, lavatrici, televisori, telefoni, pneumatici, biciclette), e sta sviluppando i settori ad alta tecnologia della microelettronica e dell informatica. Anche capi d abbigliamento, tessuti e giocattoli a basso prezzo sono fra i prodotti più esportati. Produzioni da primato Il settore primario cinese è vario e ogni produzione è spinta al limite per poter nutrire oltre 1,4 miliardi di persone. Il Paese è ai primi posti nelle graduatorie delle maggiori produzioni alimentari, come frumento, riso, patate, patate dolci, frutta, arachidi e tè, e di altri prodotti agricoli come cotone, lino e tabacco. Nell allevamento è al primo posto per numero di capi suini, ovini, caprini, equini e volatili, così come per la carne, le uova e la pesca, con il 50% del totale mondiale di crostacei e molluschi. Quanto alle risorse del sottosuolo è uno dei principali estrattori di carbone, ferro, piombo, stagno, zinco e alluminio. Preparati alla prova INVALSI La città cinese dove è sempre Natale COMPOSIZIONE DEL PIL 52% terziario 40% secondario 8% primario GEOOGGI L ALTRA CINA: TAIWAN Esistono due Paesi che si chiamano ufficialmente Cina , ed entrambi dichiarano di essere il vero Stato cinese. Sono la Repubblica Popolare Cinese e la Repubblica di Cina, conosciuta anche come Taiwan (nella foto, la capitale Taipei). Dopo la Seconda Guerra Mondiale, la Cina fu teatro di una guerra civile tra il Partito Comunista Cinese, guidato dal leader rivoluzionario Mao Zedong, e il Partito Nazionalista del generale Chiang Kai-shek. Nel 1949 il Partito Comunista prese il controllo del Paese e fu proclamata la Repubblica Popolare Cinese, di cui Mao Zedong fu il primo Presidente. Chiang Kai-shek e i suoi sostenitori si rifugiarono sull Isola di Taiwan e fondarono la Repubblica di Cina. La Repubblica Popolare, più grande e potente, avrebbe potuto sottomettere Taiwan, ma quest ultima aveva il sostegno degli Stati Uniti, decisi a sfruttare Taiwan in funzione anticomunista. Da allora i due Stati coesistono senza riconoscersi l un l altro e ci sono stati diversi episodi di tensione e di crisi nell area. I rispettivi Presidenti si sono incontrati per la prima volta solo nel 2015. A partire dal 2020, la Repubblica Popolare, la cui aspirazione è sempre quella di riunificare Taiwan, ha messo in atto una serie di esercitazioni militari a scopo intimidatorio, che hanno sconfinato più volte nel territorio taiwanese. CINA 183

Eden - volume 3
Eden - volume 3
Il mondo