India

Video INDIA I DATI superficie: 3.287.259 km abitanti: 1.428.600.000 (dato ONU) densità: 473,4 ab./km ordinamento politico: repubblica federale parlamentare LEZIONE Il mausoleo di Taj Mahal, ad Agra, costruito nel Seicento, è uno dei simboli dell India. capitale: Delhi lingua: hindi, inglese moneta: rupia indiana PIL pro capite ($): 7.341 $ (Italia = 46.161 $) ISU: 0,633 (132° posto) L India è il Paese più grande del Subcontinente Indiano. Confina a ovest con il Pakistan, a nord con la Cina, il Nepal e il Bhutan, a nord-est con il Bangladesh e il Myanmar; è bagnata dall Oceano Indiano. A nord del Paese si trova una parte della grande catena himalayana, che qui raggiunge l altitudine massima di 7817 m con la vetta del Nanda Devi. IL TERRITORIO E IL CLIMA Il sacro Gange Il territorio indiano è segnato dal corso del Gange, che per gran parte dei suoi 2700 km scorre in territorio indiano. I detriti depositati dal fiume hanno dato origine a una vasta pianura, una delle zone più fertili e più popolose del Paese. Il Gange è considerato dall Induismo un fiume sacro e bagnarsi nelle sue acque è uno dei più importanti riti di purificazione per i fedeli di questa religione. Una grande penisola L India si protende nell Oceano Indiano con una grande penisola a forma di triangolo, occupata dall altopiano del Deccan, alto fra i 300 e i 900 m. Ai suoi bordi, in prossimità delle coste, si innalzano i rilievi dei Ghati Occidentali e dei Ghati Orientali, con alcune cime oltre i 2000 m. Le zone più interne, dove piove poco, sono ricoperte di boscaglia e savana; le zone montuose o sul- 144 ASIA speranza di vita: 67,2 indice di libertà globale (0-100): 66 indice di disuguaglianza di genere: 0,490 (122° posto) emissioni di CO2 pro capite: 1,8 t energia da fonti rinnovabili: 20,08% la costa sono invece caratterizzate da una lussureggiante vegetazione tropicale. I fiumi hanno una portata irregolare, ma in molte zone dighe e canali assicurano acqua sufficiente per l agricoltura. Il Deserto di Thar Il Grande Deserto Indiano, detto anche Deserto di Thar, ai confini con il Pakistan, è una distesa di sabbie roventi vasta quanto l Italia. In mezzo alle dune e alle pietraie crescono solo arbusti, fra cui trovano riparo alcune specie di lucertole e di serpenti. Le uniche aree abitate sono piccole oasi la cui ridotta popolazione è dedita all allevamento dei cammelli e all estrazione di gesso e di sale. Il dominio dei monsoni Durante la stagione estiva, i monsoni portano aria umida e piogge torrenziali; quando arrivano, scaricano nelle regioni più esposte dell India e del Bangladesh quantità d acqua fino a venti volte superiori a quelle che cadono annualmente in Italia. Indispensabili all agricoltura, le piogge sono invocate come un dono del cielo ma una volta iniziate possono essere così abbondanti da provocare disastrose inondazioni che a volte arrivano a causare decine di migliaia di morti. Oltre all intensità delle precipitazioni, una causa aggravante delle inondazioni è la deforestazione

Eden - volume 3
Eden - volume 3
Il mondo