Danimarca

DANIMARCA Costa sabbiosa sul Mare del Nord. I DATI superficie: 42.920 km abitanti: 5.854.240 densità: 138,1 ab./km ordinamento: monarchia parlamentare capitale: Copenaghen popolazione urbana: 88% lingua: danese moneta: corona danese PIL pro capite: 63.946 $ Il territorio della Danimarca si protende tra il Mare del Nord, che lo bagna a ovest e a nord, e il Mar Baltico, che lambisce invece le coste orientali del Paese. Solo a sud confina con la terraferma, più precisamente con la Germania. IL TERRITORIO E IL CLIMA ISU: 0,948 (6° posto) speranza di vita: 81,4 ingresso nell UE: 1973 indice di libertà globale (0-100): 97 indice di disuguaglianza di genere: 0,013 (1° posto) emissioni di CO2 pro capite: 4,5 t energia da fonti rinnovabili: 75,08% LA STORIA E L ORDINAMENTO POLITICO La monarchia danese è la seconda monarchia più antica del mondo, dopo quella giapponese, e regna ininterrottamente da più di mille anni. Risale al tempo dei Vichinghi, che nell XI secolo conquistarono anche l Inghilterra, dando vita per alcuni de- La Danimarca è formata da una grande penisola, lo Jylland, e da una serie di penisole e isole minori, tra cui quella su cui sorge Copenaghen, la capitale. Il territorio è completamente pianeggiante, attraversato da fiumi molto brevi e caratterizzato da laghi e zone paludose, oggi in buona parte bonificate attraverso un intensa opera di canalizzazione. Le coste orientali sono rocciose e ricche di insenature e fiordi, mentre il tratto costiero occidentale è basso e sabbioso. Il clima è prevalentemente atlantico, molto umido, con fitte nebbie e piogge frequenti, soprattutto sul versante occidentale. Gli inverni non sono eccessivamente rigidi grazie all azione mitigatrice della Corrente del Golfo. DANIMARCA 163

Eden. Il nuovo Geo2030 - volume 2
Eden. Il nuovo Geo2030 - volume 2
L’Europa