CLIMATICAMENTE - Aurora boreale: chi accende lo spettacolo?

All estremo Nord del territorio norvegese, il promontorio settentrionale dell Isola di Mager y è conosciuto come Capo Nord, ed è famoso per essere il punto più a nord dell Europa continentale. Il clima è atlantico sulle coste ed è più caldo di quanto si potrebbe credere, data la latitudine, grazie all azione di correnti calde, come la Corrente del Golfo. Il clima si fa più continentale nell entroterra, mentre diventa subartico oltre il Circolo Polare, regione privilegiata per assistere alle aurore boreali. LA STORIA E L ORDINAMENTO POLITICO La Norvegia fu abitata dai Vichinghi, che unificarono la nazione fin dal IX secolo durante il regno di Harald I, e che in seguito conquistarono numerosi territori, tra cui l Islanda e la Groenlandia. Unita alla Svezia e alla Danimarca in un unico regno fino al 1523, la Norvegia alternò periodi di indipendenza a fasi di assoggettamento agli altri due regni della regione. Rimasta neutrale durante la Prima Guerra Mondiale, nel secondo conflitto fu invasa dalla Germania, che usò le strategiche basi norvegesi per lanciare attacchi aerei e navali. La Norvegia è una monarchia parlamentare. Nel 1972 e nel 1994 i cittadini hanno espresso attraverso due referendum la decisione di non entrare nell Unione Europea. LA POPOLAZIONE La lingua ufficiale è il norvegese, che presenta due differenti forme scritte, risultato di diversi sviluppi storici: il bokm l, basato sul danese scritto e usato dall 85% della popolazione, e il nynorsk, più recente. La religione più diffusa è il Protestantesimo luterano. A nord, nella regione della Lapponia norvegese, vive ancora una minoranza di sami (circa 60.000), che conduce una vita seminomade. Gli immigrati costituiscono circa il 16% della popolazione. La comunità straniera più numerosa è quella polacca (circa 100.000 persone), seguita da quella lituana, da quella svedese e da quella proveniente dalla Somalia, in Africa. Le città La popolazione norvegese si concentra prevalentemente sulle coste meridionali e intorno alla capitale, Oslo (696.000 abitanti), che sorge nella parte più interna di un profondo fiordo, nel Sud del Paese, posizione che la rende un ideale porto naturale. Sulla costa occidentale, affacciata sul Mare del Nord, si trova invece Bergen (289.000 abitanti), importante centro commerciale e industriale. La densità media della popolazione, pari a circa 18 abitanti per chilometro quadrato, è tra le più basse di tutto il continente europeo. ANDREA GIULIACCI CLIMATICAMENTE aurora boreale particelle solari campo magnetico terrestre aurora australe Aurora boreale: chi accende lo spettacolo? Questo fenomeno luminoso si genera quando alcune particelle molto energetiche provenienti dal Sole incontrano la parte più alta dell atmosfera (chiamata ionosfera ): le particelle solari trasferiscono la loro energia all aria che, non potendo trattenerla, la rilascia sotto forma di luce di vari colori. La maggior parte della luce visibile in un aurora polare è di colore verde, ma talvolta i raggi luminosi possono assumere un colore rossastro, più raramente azzurrognolo. L aurora boreale così come quella australe (vicino al Polo Sud) è di norma visibile solo in prossimità della regione polare, perché la Terra si comporta come una grande calamita che cattura le particelle solari e le indirizza verso i Poli. Nelle occasioni in cui il Sole emette quantità insolitamente alte di particelle energetiche, l aurora boreale si può osservare anche a latitudini più basse, persino in Italia. NORVEGIA 161

Eden. Il nuovo Geo2030 - volume 2
Eden. Il nuovo Geo2030 - volume 2
L’Europa