fase

fase

A questo punto, approfondisco la conoscenza del prodotto che ho scelto, cercando informazioni sulle sue caratteristiche e mettendo in luce le relazioni con il territorio.

Preparo quindi una scheda illustrata (aggiungendo immagini, carte, disegni) dedicata al mio prodotto: per renderla più “gustosa”, inserisco anche una ricetta di cui è un ingrediente fondamentale.

Infine, lavorando in classe, raggruppiamo le schede in base alla pianura di provenienza e passiamo in rassegna i prodotti che abbiamo studiato. Se ci sono “doppioni”, valutiamo se tenere le diverse schede che riguardano un unico prodotto, se sceglierne solo una o se produrre una nuova scheda che sintetizzi le informazioni raccolte.

Scoprire i prodotti d’eccellenza delle pianure italiane

Scegliamo alcune delle principali pianure del nostro Paese e facciamo una ricerca per scoprire quali sono i prodotti tipici (olio, vino, formaggi…) di ciascuna. Approfondiamo la conoscenza di un prodotto, realizzando una scheda che ne riassuma le qualità e il legame col territorio. Mettendo insieme le schede, la classe avrà così un suo piccolo “archivio delle tipicità” delle pianure italiane.

verso il compito di realtà

Competenze disciplinari Riconoscere gli elementi fisici Orientarsi su carte geografiche Utilizzare immagini per comunicare informazioni Riconoscere il patrimonio naturale e culturale Leggere la realtà geografica Scoprire le relazioni tra l’uomo e i territori

Competenze chiave Alfabetico-funzionale Digitale Personale, sociale e capacità di imparare a imparare Imprenditoriale Consapevolezza ed espressione culturale

1

2

Scegliere una pianura e un prodotto tipico del territorio

Conoscere le tipicità di ogni territorio

Scelgo una delle pianure italiane evidenziate sulla carta a pagina 96. Faccio quindi una ricerca per scoprire i prodotti tipici derivati dalle attività agricole e dall’allevamento della zona; tra questi, ne scelgo uno in particolare, in base ai miei gusti o alla mia curiosità. Ho solo l’imbarazzo della scelta: nella Pianura Padana si producono, per esempio, il Parmigiano Reggiano e il Prosciutto di Parma; in Maremma l’olio di oliva, vini, salumi e formaggi; il Tavoliere delle Puglie è famoso per il pane ottenuto dal grano che vi è coltivato; la Piana di Catania per gli agrumi.

Prima di passare alla fase successiva, con tutta la classe verifichiamo di aver scelto complessivamente almeno quattro pianure diverse, altrimenti diversifichiamo le nostre preferenze con l’aiuto dell’insegnante.

IL MIO PRODOTTO

1. Come viene prodotto?

2. È un cibo indicato per un’alimentazione sana?

3. Quali caratteristiche del territorio favoriscono la sua produzione?

4. Ci sono vicende storiche che hanno fatto sì che questa produzione si affermasse?

modalità di lavoro:

individuale per la fase 1, gruppo classe per la fase 2.

<

Eden. Il nuovo Geo2030 - volume 1
Eden. Il nuovo Geo2030 - volume 1
L’Italia e l’Europa. Capitoli DEMO: Montagna e collina; Clima