UNITÀ 2 - CONCEZIONI E PRATICHE EDUCATIVE IN ASIA, AFRICA E

UNIT 2 CONCEZIONI E PRATICHE EDUCATIVE IN ASIA, AFRICA E AMERICA 1. L EGITTO: CULLA DELLA CULTURA AFRICANA L Egitto faraonico: quadro storico Per la sua importante posizione geografica, durante la preistoria l Egitto è un punto di passaggio obbligato per gli PER LO STUDIO spostamenti di genti provenienti da altri luoghi dell Africa, Rispondi oralmente alle domande: - Come si chiama la scrittura inventata dagli egizi? - Che cosa si intende per periodo dinastico in riferimento alla storia egizia? dal Vicino Oriente e anche dall Europa. La civiltà egizia nasce tra il 4000 e il 3000 a.C. Intorno al 4000 a.C. gli egizi inventano la scrittura detta geroglifica, una delle più antiche al mondo. Inizialmente in Egitto ci sono due regni: l Alto Egitto a sud e il Basso Egitto a nord. Intorno al 3000 a.C. il faraone dell Alto Egitto unifica i due regni e forma un unico Stato. Ha così inizio una lunghissima fase storica chiamata periodo dinastico, nella quale si succedono trentuno dinastie di faraoni. Il periodo dinastico è suddiviso in tre grandi fasi dette regni (Antico, Medio e Nuovo Regno), ciascuna seguita da una fase di crisi (i cosiddetti periodi intermedi). Il periodo dinastico termina nel 332 a.C. con la conquista dell Egitto da parte del re macedone Alessandro Magno. faraone: titolo attribuito al re nell antico Egitto. dinastie: famiglie di re che si succedono al potere. macedone: della Macedonia, regione storica della penisola balcanica. Una concezione pedagogica fondata su giustizia, ordine e verità Gli egizi considerano il faraone figlio del dio-sole R . Come il dio-sole assicura la prosperità del mondo, così il faraone deve assicurare la prosperità del paese, governando secondo giustizia. Per questo gli egizi attribuiscono grande importanza a Ma t, la dea della Giustizia-Verità. 83

I Saperi Fondamentali di Psicologia e Pedagogia
I Saperi Fondamentali di Psicologia e Pedagogia
Primo biennio del Liceo delle Scienze umane