3. Teorie sulla memoria

La memoria Modelli di funzionamento della memoria Per descrivere il funzionamento della memoria gli psicologi Richard Atkinson e Richard Shiffrin nel 1968 hanno elaborato il modello modale. Secondo tale modello le informazioni passano da un magazzino della memoria all altro, partendo dalla memoria sensoriale; da qui possono essere perse oppure possono essere trasferite nella memoria a PER LO STUDIO breve termine grazie all attivazione dell attenzione; infine, Rispondi oralmente alle domande: Come funziona il modello modale di Atkinson e Shiffrin? Qual è la funzione della memoria di lavoro secondo Baddeley e Hitch? possono nuovamente essere dimenticate oppure passare nella memoria a lungo termine grazie alla ripetizione. Una volta giunte nel magazzino della memoria a lungo termine potranno essere recuperate quando necessario. Nel 1974 gli studiosi Alan Baddeley e Graham Hitch hanno elaborato un modello differente, ipotizzando l esistenza di una memoria di lavoro. Essa coordina i diversi magazzini della memoria elaborando e manipolando le informazioni che provengono sia dalla memoria a breve termine sia da quella a lungo termine. Si tratta di una sorta di motore di ricerca della nostra mente. attenzione: funzione mentale che permette di concentrarsi su determinate informazioni. L oblio Appartiene alle funzioni della memoria anche l oblio, o dimenticanza, cioè l incapacità parziale o totale di ricordare qualcosa. L oblio è un fenomeno duraturo e necessario, perché permette di fare spazio, di liberare la mente da tutto ciò che non serve. Il fenomeno dell oblio è stato spiegato grazie ad alcune teorie. Teoria del decadimento, secondo la quale gli eventi molto lontani nel tempo vengono dimenticati. Teoria dell interferenza, secondo la quale non è il passare del tempo ma la sovrapposizione con altre informazioni a impedire il recupero dei ricordi. PER LO STUDIO Sottolinea nel testo che cos è l oblio. Rispondi oralmente alla domanda: Quali sono le teorie con cui si spiega l oblio? 3. TEORIE SULLA MEMORIA La curva dell oblio e l apprendimento Grazie a una serie di esperimenti Hermann Ebbinghaus (1850-1909) teorizzò la curva dell oblio, cioè la misurazione 19

I Saperi Fondamentali di Psicologia e Pedagogia
I Saperi Fondamentali di Psicologia e Pedagogia
Primo biennio del Liceo delle Scienze umane