T10 - ANALIZZA TU - Pace non trovo, et non ò da far guerra

ANALIZZA TU – VERSO L’ESAME DI STATO

T10

Pace non trovo, et non ò da far guerra

Canzoniere, 134

In questo sonetto il poeta esprime la contraddittorietà della passione amorosa attraverso una serie di contrasti. Emerge, ancora una volta, la sostanza di dolore che caratterizza il suo tormentato sentimento per Laura.


Metro
Sonetto con schema di rime ABAB ABAB CDE CDE.
 Asset ID: 96896 (let-audlet-pace-non-trovo-et-non-170.mp3

Audiolettura

         Pace non trovo, et non ò da far guerra;

         e temo, et spero; et ardo, et son un ghiaccio;

         et volo sopra ’l cielo, et giaccio in terra;

4      et nulla stringo, et tutto ’l mondo abbraccio.

         Tal m’à in pregion, che non m’apre né serra,

         né per suo mi riten né scioglie il laccio;

         et non m’ancide Amore, et non mi sferra,

8      né mi vuol vivo, né mi trae d’impaccio.

         Veggio senza occhi, et non ò lingua et grido;

         et  bramo di perir, et cheggio aita;

11    et ò in odio me stesso, et amo altrui.

         Pascomi di dolor, piangendo rido;

         egualmente mi spiace morte et vita:

14    in questo stato son, donna, per voi.

 pagina 346 

VERSO L’ESAME

COMPRENDERE E ANALIZZARE

Riassumi brevemente il contenuto del sonetto.


Trova un titolo per ciascuna quartina e terzina del sonetto.


Chi sono i due personaggi introdotti nel testo, oltre al poeta?


Completa la seguente tabella, individuando nelle due quartine il termine che si contrappone a quello presente nella prima colonna.



Termine contrapposto 

Pace

 

spero

 

ardo

 

volo sopra ’l cielo

 

tutto ’l mondo abbraccio

 

apre

 

mi riten

 

mi sferra

 

mi trae d’impaccio

 

Individua una prosopopea presente nel testo e spiega quale concetto sottolinea.


Tra le rime presenti nel testo ce n’è una non regolare (viene detta “siciliana”). Individuala.


Nella struttura dei periodi prevale la paratassi o l’ipotassi? L’asindeto o il polisindeto?

INTERPRETARE

A tuo giudizio, quali sono le ragioni che rendono il contenuto di questo sonetto tipicamente “petrarchesco”? Quali sono le caratteristiche della condizione emotiva ed interiore del poeta che il sonetto evidenzia?

Letteratura attiva - volume 1
Letteratura attiva - volume 1
Dalle origini al Cinquecento