METTITI ALLA PROVA

DATI E PREVISIONI METTITI ALLA PROVA Esercizi INTERATTIVI VERO / FALSO n 1. Il numero X i p i è chiamato valore medio della variabile aleatoria discreta X. V F 2. Un gioco è equo se il valore medio della variabile aleatoria X è positivo. V F 3. Lo scarto quadratico medio è il quadrato della varianza. V F V F V F V F V F V F i=1 n 4. La probabilità di avere 4 successi su 20 prove indipendenti è ( ) pn qk. k X )2 (_ 1_ e 2 e y = _ 1_ e z2/2 sono vere o false? 5. Le seguenti affermazioni sulle funzioni y = _ 2 2 2 a. Il valore medio della prima è , quello della seconda è 0. b. Lo scarto quadratico medio della prima è il doppio di quello della seconda. c. Il grafico della prima è simmetrico rispetto all asse delle ordinate; il grafico della seconda è simmetrico rispetto alla retta di equazione x = . 1_ e la seconda in 0 ; _ 1_ . d. La prima ha il suo valore massimo nel punto ; _ ( ) ( 2 ) 2 TEST 6. Se z è una variabile casuale standardizzata: A la sua media è 0 B il suo scarto quadratico medio è 0 n* allora p(X) = 1 494 per un numero di prove tendente all infinito, la frequenza relativa dei successi tende al valore teorico di probabilità D per un numero di prove tendente all infinito, la probabilità di successo è fuori dall intervallo [ ; + ] C 10. Il peso alla nascita delle neonate italiane ha una distribuzione normale con un valore medio di 3,1 kg e scarto quadratico medio di 0,6 kg. Quale percentuale di neonate presenta un peso alla nascita compreso fra 2,2 e 3,5 kg? A 69% B 61% C 48% D non abbiamo sufficienti informazioni 11. Un gioco consiste nell estrarre una carta da un mazzo di 40. Il giocatore punta 1 euro per partecipare e vince 10 euro se esce un asso. Il gioco: A è vantaggioso per il banco B è equo C è vantaggioso per il giocatore D non abbiamo sufficienti informazioni 12. Qual è la probabilità che una variabile aleatoria distribuita normalmente si discosti dalla media per meno di ? A 95% C 68% B 25% D 0%

Il Maraschini-Palma - volume 5
Il Maraschini-Palma - volume 5