GEOMETRIA - 3. TRIGONOMETRIA

U NIT 3 TRIGONOMETRIA GEOMETRIA PREREQUISITI Q Elementi di geometria piana su angoli alla circonferenza, inscrivibilità e circoscrivibilità di triangoli Q Criteri di similitudine dei triangoli Q Equazione della retta e significato geometrico del coefficiente angolare Q Formule di addizione, di sottrazione e di duplicazione delle principali funzioni goniometriche Esplora l argomento Slide PERCORSO BREVE OBIETTIVI Q Determinare tutti gli elementi (lati e angoli) di un triangolo rettangolo Q Determinare tutti gli elementi (lati e angoli) di un triangolo qualunque Q Risolvere problemi che propongano triangoli utilizzando le ampiezze degli angoli Caravaggio, Il suonatore di liuto (1595-1596, particolare), Museo dell Ermitage, San Pietroburgo. Gli andamenti delle funzioni goniometriche hanno uno stretto rapporto con le onde sonore e, quindi, con la musica. La scrittura della musica su uno spartito è stata avviata dal monaco Guido d Arezzo (Arezzo, 991 ca.-dopo 1033) che inizialmente la scrisse su un tetragramma (quattro linee, a differenza del successivo pentagramma). Nel Rinascimento e nel secolo successivo, la musica è spesso celebrata anche dai pittori, rappresentandola, anche indirettamente, nelle proprie opere. Come nel Suonatore di liuto di Michelangelo Merisi (Caravaggio, 1571-Porto Ercole, 1610) detto Caravaggio, dove è ben leggibile lo spartito suonato dal giovane. 119

Il Maraschini-Palma - volume 4
Il Maraschini-Palma - volume 4