MI PREPARO ALL’ESAME DI STATO

VERSO LE COMPETENZE ATO ESAME DI ST L L A O R A P E R MI P Leggi il seguente testo e svolgi le attività proposte. Dal campo alla tavola, quando l etichetta tutela il Made in Italy L attenzione dei consumatori per la scadenza, gli ingredienti e la provenienza dei prodotti è in crescita costante, ma le aziende faticano a rispondere alla domanda di informazioni. Colpa di processi di etichettatura spesso disorganizzati e soprattutto poco digitalizzati. Ormai su un etichetta alimentare troviamo tantissime indicazioni: data di scadenza, origine del prodotto, allergeni, peso, ingredienti, valori nutrizionali, produttore, confezionatore, venditore, condizioni di conservazione ed eventuali istruzioni di cottura. Ed è anche e soprattutto grazie a questa lunga lista che ogni giorno viene garantita la tracciabilità dei cibi e delle bevande che portiamo in tavola. Ecco perché sempre più aziende si stanno sforzando di ridurre a zero il margine di errore che ancora oggi insidia i processi di etichettatura, esponendo le aziende stesse a un grosso rischio in termini di costi, ducia e reputazione. Il ruolo chiave della tracciabilità alimentare La tracciabilità dei prodotti che consumiamo è quotidianamente garantita da un attività di monitoraggio che si snoda lungo tutte le fasi della produzione. Questo processo tutela non solo i consumatori, rendendoli più consapevoli di ciò che acquistano, ma anche le aziende. Controllando costantemente la lavorazione, la trasformazione, la produzione e la distribuzione degli alimenti, quest ultime hanno infatti sempre a disposizione un quadro chiaro che fornisce ampi margini di intervento in caso di problemi. [...] L etichetta alimentare, un volano di ducia A causa dei tanti scandali che hanno sconvolto il settore alimentare negli ultimi anni, dalla «mucca pazza alla carne equina passando per l aviaria, l etichettatura dei prodotti alimentari (soprattutto di quelli Made in Italy) è diventata un fattore essenziale per garantire la sicurezza del mercato. Sapere come è prodotto, con quali ingredienti e dove viene lavorato un alimento è senza dubbio una conquista, soprattutto in termini di maggiore consapevolezza dei consumatori. Adattato da Esame di Stato Sessione ordinaria 2019 (https://tinyurl.com/y4q3xqlo) A COMPRENSIONE Con riferimento al documento introduttivo, rispondi ai seguenti quesiti: Quali sono le indicazioni che oggi sono riportate sulle etichette e con le quali «viene garantita la tracciabilità dei cibi e delle bevande che portiamo in tavola ? L etichettatura dei prodotti tutela non solo i consumatori, ma anche le aziende. Quali sono le fasi che le aziende devono monitorare, dal campo alla tavola, per la tutela della qualità dei prodotti? B PRODUZIONE DI UN TESTO Elabora due brevi testi. Proponi una definizione del concetto di qualità di un prodotto alimentare o una bevanda, con riferimento alla qualità nutrizionale e a quella igienico-sanitaria. Nella Comunità Europea i prodotti agroalimentari sono tutelati con i marchi di qualità DOP, IGP e STG: descrivi le caratteristiche di ogni singolo marchio. 446 C CONOSCENZE E COMPETENZE Supponi di dover organizzare una campagna di promozione di un prodotto alimentare del tuo territorio. Percorso Enogastronomia: supponi di dover ideare un piatto e suggerire una tecnica di cottura che preservi le qualità igienico-sanitarie, nutrizionali e organolettiche dell alimento. Percorso Sala e vendita: supponi di dover promuovere un vino DOP o IGP a tua scelta, spiegandone la produzione, le caratteristiche nutrizionali e quelle organolettiche. D PCTO Riferisci quale è stata l esperienza più significativa per la tua formazione in enogastronomia, sala o bar, nelle attività di Istituto o nelle esperienze maturate anche nell ambito dei percorsi per le competenze trasversali e per l orientamento o in altre attività. UDA 8 Tutela e sicurezza del consumatore Mi preparo all Esame di Stato

Obiettivo alimentazione
Obiettivo alimentazione
Per il secondo biennio