2 - La conservazione degli alimenti

CAPITOLO 2 INCLUSIONE INTEGRATA Studia con i Saperi fondamentali in versione digitale accessibile La conservazione degli alimenti gtvp.it/u8c2 QUADERNO OPERATIVO A COLPO D OCCHIO PAGINA 102 ALTERAZIONE E CONSERVAZIONE DEGLI ALIMENTI ALTERAZIONE fattori di crescita microbica cause chimico-fisiche (calore, umidità, radiazioni solari, ossigeno, enzimi) biologiche (microrganismi, macroparassiti) tempo temperatura pH attività dell acqua ossigeno CONSERVAZIONE metodi fisici basse o alte temperature sottrazione di acqua ambienti modificati radiazioni metodi innovativi metodi chimici e chimico-fisici conservanti chimici (naturali, artificiali) affumicamento metodi biologici fermentazioni (alcolica, lattica, acetica, propionica) 0 AGENDA 203 408 Rendere sostenibili produzione e consumo Verso il compito di realtà dall antichità che l uomo cerca metodi per conservare il cibo, ma solo nell ultimo secolo ha potuto contare su tecnologie come frigorifero e congelatore. Nonostante le innovazioni tecnologiche disponibili, però, lo spreco alimentare è un problema della nostra epoca: si stima che circa 1,3 miliardi di tonnellate di cibo vadano sprecate ogni anno, e contemporaneamente quasi 1 miliardo di persone soffra di denutrizione e un altro miliardo soffra la fame. Per questo motivo la lotta allo spreco è diventato uno dei punti cardine dell Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile. L Obiettivo 12 infatti punta alla sensibilizzazione dei cittadini indirizzandoli verso un consumo e una produzione sostenibili e responsabili. Strettamente legato aIlo spreco di risorse vi è il tema della produzione di rifiuti, che non investe solo il settore alimentare. La via più sicura per ridurla in modo sostanziale passa attraverso la prevenzione degli sprechi, la riduzione della produzione, il riciclo e il riutilizzo. Negli ultimi anni in Italia sono aumentate le misure a disposizione del settore ristorativo per la riduzione dello spreco e con questo obiettivo sono nati aziende e progetti, che per esempio mettono sul mercato a basso costo il cibo rimasto invenduto di ristoranti e supermercati. UDA 8 Tutela e sicurezza del consumatore LAVORO IN TEAM Cercate online le realtà attive nella vostra Provincia che propongono soluzioni innovative allo spreco alimentare. Analizzate come funzionano, quali requisiti garantiscono in termini di sicurezza alimentare e a chi si rivolgono. Sulla base dei risultati della vostra ricerca progettate le misure che il vostro Istituto potrebbe adottare per ridurre lo spreco di alimenti e risorse durante le esercitazioni tecnico-pratiche. Realizzate una presentazione PowerPoint per illustrare i risultati alla classe.

Obiettivo alimentazione
Obiettivo alimentazione
Per il secondo biennio