ESERCIZIO GUIDATO - Stato nutrizionale e dieta

UIDATO ESERCIZIO G Stato nutrizionale e dieta Determiniamo le quantità di alimenti (divisi per gruppi) per ottenere un bilancio energetico equilibrato. Marco è uno studente universitario di 21 anni; è alto 1,82 m e pesa 84 kg. Ha uno stile di vita attivo: si sposta solo in bicicletta (la usa per andare all università, fare la spesa ecc.) e ogni mercoledì gioca a pallavolo. La sua circonferenza vita è 99,8 cm e quella del polso è 19,2 cm. 1 Raccogliamo i dati che abbiamo a disposizione in un elenco. sesso: uomo; età: 21 anni; peso: 84 kg; altezza: 1,82 m = 182 cm; stile di vita: attivo (va in bici, gioca a pallavolo); circonferenza vita: 99,8 cm; circonferenza polso: 19,2 cm. 2 Calcoliamo il dispendio energetico a partire dal valore del metabolismo basale utilizzando la tabella fornita dai LARN. MB = (15,3 peso corporeo) + 679 = 1964,2 3 De niamo il LAF. Uno stile di vita come quello di Marco può essere de nito attivo. Secondo gli indicatori forniti dalla FAO, il LAF per uno stile di vita molto attivo è 1,70-1,99. Per il caso di Marco consideriamo LAF = 1,99. 4 Calcoliamo il fabbisogno energetico giornaliero di Marco. FE = MB LAF = 1964,2 1,99 = 3908,8 kcal Possiamo approssimare questo valore a 3910 kcal. In base alle tabelle riportate nei LARN la sua dieta dovrebbe essere così costituita: 63% di proteine, 20-35% di lipidi, 45-60% di carboidrati, 12,6-16 g/1000 kcal di bre e 2,5 L/die di acqua. 5 Valutiamo lo stato nutrizionale di Marco: iniziamo con il calcolo dell indice di massa corporea. IMC = 84 kg = 25,36 (1,82 m)2 Marco risulta leggermente sovrappeso, ma sappiamo che per una corretta valutazione dello stato nutrizionale dovremmo conoscere anche la composizione corporea del ragazzo. 6 Valutiamo il tipo morfologico. R= 182 cm = 9,5 19,2 cm Marco è dunque brevilineo. In base alle tabelle di riferimento, il suo peso ideale dovrebbe quindi essere compreso tra 73,6-82,7 kg. 370 UDA 7 Alimentazione equilibrata e stili alimentari

Obiettivo alimentazione
Obiettivo alimentazione
Per il secondo biennio