Obiettivo alimentazione

Noce moscata Myristica fragrans | nutmeg il seme di un albero tropicale originario delle isole Filippine che, opportunamente essiccato, trova vari impieghi in cucina, sia per la preparazioni di portate principali, come nei ripieni di tortellini e ravioli, sia nelle salse come la besciamella, sia nei dolci, per esempio in creme e budini. Pepe Piper nigrum | pepper originario dell India, e si trova in commercio come pepe nero (semi acerbi essiccati), pepe verde (semi acerbi in salamoia o sottaceto), pepe bianco (semi maturi decorticati); il pepe rosa, in realtà, deriva da una pianta di erente. La piccantezza è data dalla molecola chiamata piperina. Peperoncino Capsicum annuum | chili pepper Originario del centro America, è una varietà di peperone che produce bacche di piccole dimensioni e dal sapore piccante dovuto alla capsaicina, che abbonda in alcune varietà. Al mondo se ne procapsaicina ducono più di tremila diverse varietà, ricercate soprattutto per la loro piccantezza. Senape Sinapis alba e Brassica nigra | mustard Con il termine senape si indicano i semi di due varietà originarie del bacino del Mediterraneo impiegate come spezie: la senape bianca (Sinapis alba) e la senape nera (Brassica nigra), più piccante. La molecola responsabile della piccantezza è la sinalbina. Viene utilizzata per la produzione della mostarda. Vaniglia Vanilla planifolia | vanilla Originaria del Messico, se ne utilizzano i frutti, detti baccelli, che possono essere utilizzati come tali dopo l essiccazione e la lavorazione oppure trasformati nell essenza estratta, la vanillina, di cui in commercio si trova un equivalente arti ciale. Za erano Crocus sativus | DEVI SAPERE CHE La piccantezza dei peperoncini La capsaicina è un alcaloide contenuto nei semi e nella parte bianca spugnosa del peperoncino che stimola i recettori del caldo e ha effetti irritanti sulle mucose e sulla cute. La piccantezza dei peperoncini è misurata in Scoville Heat Units, SHU. Per avere un idea, il peperoncino calabrese misura 30 000 SHU, l habanero ne misura 350 000, invece il peperoncino più piccante al mondo, il Carolina Reaper, ne misura più di 2 milioni. sa ron tra le spezie più costose al mondo. La pianta, originaria dell Asia minore, è ormai coltivata anche in Italia. La parte che si utilizza sono gli stimmi dei ori, caratterizzati da un colore arancio-rosso intenso. Qualità made in Italy Zafferano dell Aquila DOP (Abruzzo), zafferano di San Gimignano DOP (Toscana), zafferano di Sardegna DOP (Sardegna). Zenzero Zingiber o cinale | ginger Tipico dei Paesi tropicali, se ne utilizza il rizoma (il fusto sotterraneo), fresco oppure essiccato e ridotto in polvere. Oltre che come spezia viene usato per la preparazione di bevande, come il ginger. In medicina è dimostrato il suo e etto antiemetico e antinausea; sono in corso studi su un eventuale funzione digestiva e antimicrobica. CAPITOLO 3 Sale, aceto, spezie ed erbe aromatiche 199

Obiettivo alimentazione
Obiettivo alimentazione
Per il secondo biennio