LABORATORIO - Cucinare gli antipasti freddi

In base alla preparazione di base, gli antipasti caldi possono essere suddivisi in diverse categorie, tra cui: antipasti caldi a base di pasta sfoglia, come vol-au-vent e simili; antipasti caldi a base di pasta brisée, come le torte salate (o quiche); antipasti caldi a base di impasto per pane o pizza, come le pizzette assortite; antipasti caldi a base di cr pes o pastelle, come le cr pes salate e la verdura pastellata. LE PAROLE Vol-au-vent Piccoli contenitori a forma di canestro fatti di pasta sfoglia, riempiti con vari ingredienti. IN LABORATORIO FISSA I CONCETTI 1. In quale epoca i banchetti venivano spesso aperti da frutta e verdura? A All epoca dei Romani. B All epoca degli Egizi. C Nel Medioevo. 2. I vol-au-vent sono antipasti caldi costituiti da: A pasta brisée. B pasta per pizza. C pasta sfoglia. Cucinare gli antipasti freddi CESTINO DI RUCOLA CON GRANA, PERE INSALATA DI RISO CON VERDURE MADERNASSA E NOCCIOLE DI LANGA E SALMONE Ingredienti (per 6 persone) 150 g di rucola 250 g di Grana Padano 300 g di pere Madernassa 30 g di aceto di mele 1 dl di olio di oliva Sale fino, pepe q.b. 100 g di nocciole Piemonte Per il cestino: 2 uova 150 g di farina 1,5 dl di latte Ingredienti (per 10 persone) 600 g di riso 100 g di olive nere 150 g di pomodori 400 g di salmone affumicato 70 g di cetrioli sott aceto 10 g di piselli 1 dl di olio extravergine Sale Pepe q.b. Erbe aromatiche q.b. Procedimento Lavate e tagliate la rucola; tritate grossolanamente le nocciole Piemonte e passatele in padella antiaderente. Tagliate le pere a fettine sottili. A parte, preparate il composto per il cestino: unite le uova, la farina e il latte, mescolando fino a ottenere un composto omogeneo. Versatelo in una padellina antiaderente a piccole dosi in modo da fare delle cialde. Appoggiate ogni cialda su un bicchiere, e modellatela in modo che diventi un cestino che metterete al centro del piatto. Riempite il cestino con la rucola, le nocciole, il grana in scaglie e le pere. Condite con la salsa vinaigrette all aceto di mele. Procedimento Fate cuocere il riso in abbondante acqua bollente salata, mantenendolo al dente, poi scolatelo e fatelo raffreddare aggiungendo un filo d olio extravergine di oliva. A parte preparate il condimento portando a cottura i piselli e tagliando in pezzi regolari le olive, i pomodori e i cetrioli. Amalgamate tutti gli ingredienti. Condite con sale, pepe, erbe aromatiche e olio extravergine. Predisponete le fettine di salmone come guarnizione e servite. Questa ricetta è colorata e fresca, particolarmente indicata d estate. Può essere personalizzata in tanti modi, per esempio sostituendo il salmone con crostacei, o aggiungendo peperoni e zucchine. 300 UDA 11 LE PRINCIPALI PORTATE LE RICETTE

Qualità in Cucina
Qualità in Cucina
Per il primo biennio. DEMO: UDA 5 - Gli alimenti di base