I menù con scelta

I menù con scelta Menù con ampia scelta Nel menù a scelta il cliente ha la possibilità di comporre il proprio pasto in base ai propri gusti e alle proprie esigenze. Il prezzo varia a seconda delle scelte, ma in genere, vista la quantità di alimenti da tenere a disposizione, il conto sarà più alto rispetto ai menù ssi. Il MEN ALLA CARTA o à la carte propone al cliente una vasta gamma di piatti tra cui può scegliere, locali e non, ognuno dotato di un suo prezzo. I tempi d attesa sono in genere più lunghi di quelli per il servizio di menù ssi. Il MEN ALLA GRANDE CARTA è una tipologia adatta a locali fastosi e che si rivolgono a un determinato target perché, pur essendo simile al menù alla carta, a di erenza di quest ultimo o re ai clienti una scelta di piatti ancora più vasta; perciò, i costi delle preparazioni sono ancora più elevati. Menù con scelta limitata Il menù del giorno con scelta limitata è una tipologia pensata per gli ospiti di aziende ristorative in cui i clienti soggiornano, usufruendo dei pasti, per diversi giorni o settimane, come nel caso di alberghi stagionali. Con questa formula gli ospiti hanno la possibilità di scegliere in genere tra 2 e 4 piatti per ogni portata. Un esempio di carta dei vini. MEN Le carte complementari Per o rire ai clienti un servizio sempre più completo, sono usati anche menù che propongono solo un tipo di prodotto. BAMBINI Antipasti Secondi Prosciutto e bocconcini Cotoletta di pollo con o patatine Fettina di torta salata o alle verdure Paillard di vitello con verdure arrosto Primi Dessert Pennette al pomodoro e basilico o Gnocchi al ragù Coppetta di gelato al coccolato o Macedonia di frutta Un esempio di menù per bambini. La carta dei vini è una delle carte complementari più importanti: serve per promuovere le proposte enologiche da abbinare al cibo. di solito divisa in varie sezioni, in base alle tipologie e alle caratteristiche dei vini. La carta dei dessert presenta i dolci, divisi tra caldi e freddi, gelati, preparazioni a base di cioccolato e preparazioni a base di frutta (tagliata, sotto forma di macedonia oppure lavorata). Il menù per bambini è strutturato per soddisfare le esigenze nutrizionali dei più piccoli, cercando al tempo stesso di attirare la loro attenzione e di rendere il loro pasto allegro e giocoso attraverso immagini fantasiose, nomi particolari e colori vivaci. La carta dei formaggi deve proporre diversi formaggi, soprattutto locali, organizzati in base al tipo di latte utilizzato, alla consistenza e alla stagionatura. Esistono anche altre carte complementari meno utilizzate, come la carta degli oli e dei condimenti e quella delle acque. FISSA I CONCETTI 1. Il menù è uno strumento fondamentale per poter organizzare al meglio le risorse alimentari e umane. 2. Il menù del giorno è un tipo di menù fisso concordato. 3. La carta dei formaggi è un tipo di carta complementare. 260 UDA 9 IL MEN V F V F V F

Qualità in Cucina
Qualità in Cucina
Per il primo biennio. DEMO: UDA 5 - Gli alimenti di base