Qualità in Cucina

OGRAFI GE C A DICAZION IN E La conservazione nelle celle ipogee della Mela Val di Non DOP Fra le tecniche sostenibili più innovative, grazie anche alla capacità di prendere spunto dal passato, c è la frigoconservazione di mele in ambiente ipogeo, cioè sotto terra. Questa tecnica viene utilizzata dal consorzio Melinda nel primo e unico impianto al mondo di questo genere, per la corretta conservazione delle Mele Val di Non DOP. Realizzato nella Miniera di Rio Maggiore (TN), all interno delle Dolomiti, ben 300 metri sotto terra, questo innovativo spazio va incontro a due grandi esigenze di sostenibilità: il risparmio energetico e il mancato consumo di suolo, su cui avrebbero impattato i nuovi magazzini. Lo spazio è composto da 34 celle che consentono di stivare circa 1000 tonnellate di mele a cella, per un totale di circa 30.000 tonnellate. Per preservare correttamente le qualità uniche dei grandi oli extravergini di oliva italiani, come tra gli altri il Toscano IGP - Olio EVO, il Riviera Ligure DOP - Olio EVO e il Garda DOP - Olio EVO, è necessario conservare il prodotto in ambienti freschi e al riparo dalla luce, a una temperatura compresa fra 14 e 18°C, lontano da fonti di calore e da prodotti che emanano particolari odori. Olio Toscano IGP - Olio EVO. PER APPROFONDIRE OLI E GRASSI Schede Qualigeo MELA VAL DI NON DOP E CELLE IPOGEE Approfondimento 1. Tra i metodi di conservazione descritti, quali presentano maggiori elementi di sostenibilità? Perché? Rifletti e scrivi una breve relazione. 2. Dividetevi in coppie, scegliete una regione italiana e fate una ricerca sui metodi di conservazione utilizzati per la realizzazione dei prodotti a marchio DOP e IGP della zona. ECCELLENZE MADE IN ITALY 119 TE PRO TTA DEVI SAPERE CHE

Qualità in Cucina
Qualità in Cucina
Per il primo biennio. DEMO: UDA 5 - Gli alimenti di base