La comunicazione

1 La comunicazione DEVI SAPERE CHE Negli ultimi anni, alcune tipologie di servizi ristorativi hanno ridotto l interazione con il personale di sala adottando la possibilità di ordinare da un menù digitale disponibile su un tablet posto al tavolo. Per chi opera a contatto con il pubblico, in ogni ambito e contesto, è fondamentale comunicare correttamente. Per gli operatori di sala e bar una buona parte del lavoro consiste nel rapportarsi, tramite un attività di comunicazione, con diverse tipologie di clientela. Ma che cos è la comunicazione e come funziona? La comunicazione si attiva ogni volta in cui si genera uno scambio di messaggi. Negli anni l essere umano ha imparato a comunicare con i suoi simili, impiegando di volta in volta linguaggi, modalità e strumenti di erenti. Oggi i sistemi di comunicazione sono particolarmente evoluti, grazie anche al progresso tecnologico, che ha contribuito a rivoluzionare le abitudini sociali e linguistiche. In uno scambio comunicativo, un soggetto emittente invia a un soggetto ricevente un messaggio; questo viene decodi cato dal ricevente, che a sua volta invia indietro una risposta, detta feedback. Se il messaggio è stato compreso e rielaborato, l obiettivo è stato raggiunto e la comunicazione è andata a buon ne. Per esempio, se l insegnante chiede la soluzione di un problema sul teorema di Pitagora a un alunno, l insegnante rappresenta l emittente, la domanda è il messaggio e l alunno interrogato è il ricevente. Poniamo il caso in cui l alunno sia distratto: la comunicazione non avviene correttamente, perché il messaggio non viene compreso, quindi il feedback sarà negativo, come un espressione di sorpresa seguita dalla domanda «Può ripetere? . Altri elementi dello scambio sono: il contesto, ossia la situazione in cui avviene la comunicazione (nel caso sopra, la lezione di matematica); il referente, cioè l argomento di cui si parla (per esempio, il teorema di Pitagora); il codice, ovvero il linguaggio utilizzato per comunicare (nel caso dell insegnante sarà appropriato per il suo ruolo, ma il più possibile chiaro per l alunno); il canale, ossia il mezzo attraverso cui passa la comunicazione. FEEDBACK EMITTENTE MESSAGGIO CONTESTO 52 REFERENTE UDA 3 IL MONDO DELLA COMUNICAZIONE CODICE RICEVENTE CANALE

Qualità in Sala
Qualità in Sala
Per il primo biennio. DEMO: UDA 2 - L’organizzazione delle risorse