Qualità in Sala

DEVI SAPERE CHE I Consorzi di tutela dei prodotti DOP e IGP sono associazioni riconosciute dal Ministero dell Agricoltura, della Sovranità alimentare e delle Foreste che rappresentano un gruppo di produttori. L obiettivo principale dei Consorzi è la tutela, la promozione e la valorizzazione dei prodotti, oltre all informazione del consumatore e alla cura generale degli interessi relativi alle denominazioni. 1. Dividetevi in gruppi e approfondite, grazie al Capitolo 3 dello studio DOP IG Valore trasformati accessibile al primo codice QR, l impiego delle DOP e IGP come ingredienti nei prodotti di consumo. Secondo voi perché è importante questo uso dei prodotti a marchio? stata utilizzata come elemento caratterizzante di succhi, bevande, conserve e altri prodotti di varie categorie. Anche il Carciofo di Brindisi IGP si è reso protagonista di un ampliamento della sua portata, attraverso la creazione di un liquore a partire dalla sua denominazione. In ne, altre piccole denominazioni come la Lenticchia di Altamura IGP, grazie a questo processo, possono essere promosse e riconosciute nei canali di vendita dove prima non erano presenti. In questo caso, per sfruttarne le potenzialità, tale prodotto viene impiegato come ingrediente di una birra artigianale locale oltre a essere utilizzato nella produzione di biscotti, snack e patatine. PER APPROFONDIRE DOP IGP VALORE TRASFORMATI Approfondimento NOCCIOLA DEL PIEMONTE IGP Scheda Qualigeo 2. Fai un analisi sul campo. Visita un bar o un ristorante che conosci e osserva quali prodotti e bevande offre, cercando di individuare quelli che impiegano tra i loro ingredienti anche prodotti DOP e IGP. Secondo te che valore aggiunto portano al prodotto? Scrivi una breve relazione. ECCELLENZE MADE IN ITALY 337 In generale, tra i prodotti trasformati gli ingredienti a marchio sono molto di usi nel settore dei dolci, dei condimenti e dei salumi ma, al di là dei prodotti alimentari, le denominazioni vengono utilizzate spesso anche come ingredienti dei prodotti cosmetici. Nel comparto cibo l uso di una denominazione riguarda principalmente i primi piatti insieme ai condimenti, ma anche gelati, pizze e dolci, unitamente a surgelati e bevande. I prodotti del comparto vino sono invece impiegati più di frequente all interno di salumi, formaggi, dolci e condimenti. Un esempio interessante è quello che riguarda l Arancia di Ribera DOP, in cui la denominazione è TE PRO TTA DICAZION IN OGRAFI GE C A E

Qualità in Sala
Qualità in Sala
Per il primo biennio. DEMO: UDA 2 - L’organizzazione delle risorse