L’industrializzazione e l’emergere della questione sociale

Eugène Louis Gabriel Isabey, I partecipanti al Congresso di Vienna, XIX secolo. L aspirazione alla stabilità non esaurisce tuttavia il panorama politico dell epoca. Al contrario, l Europa del primo Ottocento è attraversata da forti tensioni che hanno per protagonisti i ceti intellettuali e borghesi e gli strati più giovani della popolazione, nei quali si sono via via radicate le idee di libertà propagandate dalla Rivoluzione francese. Le organizzazioni rivoluzionarie tra le quali ricordiamo la Massoneria e la Carboneria operano per lo più in forma segreta, in modo tale da poter sfuggire alla repressione della polizia. In conseguenza dell azione di questi gruppi, l Europa della Restaurazione è scossa da episodi insurrezionali volti a introdurre regimi costituzionali, a operare riforme in senso liberale e, in qualche caso, a instaurare forme di governo repubblicane. I primi moti, nel biennio 1820-1821, si diffondono a partire dalla Spagna, dove l insurrezione dei militari porta all emanazione di una costituzione liberale. Analoghi eventi si verificano in Portogallo, nel Regno delle Due Sicilie e in Piemonte. In Italia, al contenuto politico delle rivendicazioni si sovrappone già in questi anni la lotta per l indipendenza dalle potenze straniere, che segnerà la storia della penisola fin oltre la metà del secolo. In questa prospettiva va considerata anche la lunga ma vittoriosa guerra d indipendenza della Grecia 384 / IL PRIMO OTTOCENTO contro l Impero ottomano (1821-1829), cui partecipano volontari da tutta Europa. Si tratta dell unico esito positivo dei primi moti liberali, che nella maggior parte dei casi non riescono a coinvolgere le classi lavoratrici e i ceti più umili, rimanendo di conseguenza minoritari e destinati al fallimento. Si concludono con la sconfitta degli insorti anche i moti scoppiati all inizio del decennio successivo, nel 1830 e 1831. Sebbene i loro protagonisti non siano più soltanto i militari, ma anche più ampie fasce della borghesia, le insurrezioni in Italia e Polonia sono represse dall intervento armato di Austria e Russia. Tuttavia, le conseguenze di questi moti sono più rilevanti e durature, soprattutto in Francia, dove si instaura una monarchia liberale che, per quanto moderata, rappresenta una svolta rispetto all ordine sancito dal Congresso di Vienna, segnando la fine dell età della Restaurazione. | L INDUSTRIALIZZAZIONE E L EMERGERE DELLA QUESTIONE SOCIALE | Nei primi decenni dell Ottocento il continente europeo è interessato dalla più grande trasformazione tecnologica, economica e sociale mai vissuta dall umanità fino a quel momento: la Rivoluzione industriale, che prende avvio in Inghilterra e si diffonde a buona parte d Europa.

Letteratura attiva - volume 2
Letteratura attiva - volume 2
Dal Seicento al primo Ottocento